Campionati Italiani Assoluti Sprint di sci di fondo a Valbondione

galleria_all_437.jpgValbondione si tinge di tricolore grazie alla sua pista di sci di fondo.
Sabato 26 e domenica 27 gennaio 2013 sono infatti in programma le gare di Coppa Italia e i Campionati Italiani Assoluti Sprint.

A Valbondione si terrà un week-end sportivo di altissimo livello con i migliori interpreti di questa affascinante quanto faticosa disciplina nordica.

La prima gara in programma sarà quella di sabato 26 gennaio quando si svolgerà la gara valida per la Coppa Italia: il via ufficiale in mattinata, alle ore 09:30, per concludere con le premiazioni alle ore 12:30.

In serata poi un bellissimo evento tributo al nostro Fabio Pasini, bergamasco doc e grande fondista italiano per diversi anni a livello nazionale ed internazionale.

Domenica 27 gennaio è il turno dei Campionati Italiani Assoluti Sprint a partire dalle ore 09:30 con le premiazioni verso il mezzogiorno.
Nel pomeriggio scenderanno in pista gli atleti delle categorie  baby  e  cuccioli per concludere così una 2 giorni di elevato livello sportivo.

Un week-end che si spera abbia anche un risvolto positivo sull’economia della zona grazie alle centinaia di persone che non mancheranno di accorrere per assistere alle gare e tifare per i propri fondisti del cuore.

Le 5 aperture estive delle Cascate del Serio

1645297-1_FOTO-1.jpgAmanti delle montagne e degli spettacoli annessi e connessi preparate gli zaini e segnatevi le date: sono state rese pubbliche infatti le date nelle quali verranno aperte le splendide Cascate del Serio.

5 gli appuntamenti di cui 4 mattutini ed uno serale, unico nel suo genere e di un fascino tutto particolare:

24 giugno    11:00 – 11:30
21 luglio     21:30 – 22:00
19 agosto     11:00 – 11:30
16 settembre     11:00 – 11:30
7 ottobre     11:00 – 11:30

Come tutti gli appassionati sonno, quelle del fiume Serio sono le cascate col salto più alto d’Italia e le seconde in Europa, grazie ai suoi 315 metri di triplice salto.

L’acqua che fuoriesce dal lago del Barbellino va poi ad insinuarsi nel suo letto naturale che porta l’acqua fino all’abitato di Valbondione e poi giù, lungo il percorso della Val Seriana fino alla pianura.

Uno spettacolo che ogni anno attira migliaia di turisti da tutta la Lombardia, grandi e bambini, famiglie e gruppi di ragazzi.

Anni fa i ragazzi erano soliti campeggiare in zona Maslana, adesso – fortunatamente – vige il divieto di campeggio visti i danni e lo sporco che veniva lasciato dai tanti campeggiatori che in quella zona piantavano le loro tende.

Appuntamento con le meravigliose Cascate del Serio!

cascate del serio,valbondione,maslana,rifugio,curò,escursione,montagna,bergamoLe aperture delle Cascate del Serio sono un appuntamento fisso e per molti imperdibile nell’arco di ogni estate “bergamasca”.
Sono infatti migliaia i turisti che ad ogni apertura si affollano nei pressi delle cascate per ammirare il sublime spettacolo naturale del triplice salto della cascata, nel momento in cui le acque vengono liberate dalle chiuse della diga artificiale del lago Barbellino.

Un triplice salto di 315 metri che rende queste cascate le seconde più alte in Europa e le prime in assoluto sul nostro suolo nazionale.

L’occasione dell’apertura delle cascate è anche buona per una bella scampagnata con i propri figli, amici, parenti negli splendidi scenari di Valbondione: che sia la zona della Maslana o il rifugio del Curò, gli scenari sono sempre molto belli e agiscono da “tonificante” sia per il corpo che per lo spirito, un occasione ghiotta per vivere una giornata a contatto con un angolo di natura ancora viva.

Come ogni anno sono 5 gli appuntamenti con le aperture delle cascate del serio, di seguito il calendario:

26 giugno  dalle ore 11:00 alle ore 11:30
16 luglio  apertura notturna dalle ore 22:00 alle ore 22:30
21 agosto  dalle ore 11:00 alle ore 11:30
18 settembre  dalle ore 11:00 alle ore 11:30
9 ottobre  dalle ore 11:00 alle ore 11:30

Un ultima nota: oltre a vivere una giornata nella natura, promuoviamone anche il rispetto agendo noi per primi in questo modo, non gettando cartacce, mozziconi di sigaretti, bottigliette e via dicendo.
Diamo noi tutti un buon esempio di amore e rispetto per la montagna.

 

(foto presa da http://webstorage.mediaon.it/media/2009/08/85489_416578_SDC11116_7720591_medium.jpg)

Andar per stambecchi apre Parco Vivo 2011

bg01.jpgEstate tempo di vita all’aria aperta, di serate più luminose e più lunghe, di voglia di fare sport e vivere le bellezze naturali della nostra provincia, tra le quali sicuramente la montagna gioca un ruolo di protagonista di primissimo piano.

Sabato 21 maggio comincia Parco Vivo 2011, la kermesse ricchissima di eventi ed appuntamenti di grandissimo rilievo ed interesse organizzata dal Parco delle Orobie Bergamasche.

L’obiettivo è quello di far conoscere ai bergamaschi, ma non solo a loro, le tantissime bellezze naturali di cui il nostro territorio è ricco, nonchè le tradizioni e le sagre più rilevanti del nostro territorio montano.

Protagoniste le 2 valli principali della nostra provincia, ovvero (non ne abbiano a male gli abitanti delle altre valli) la Val Seriana e la Val Brembana

Si comincia con Andar per stambecchi, una visita guidata che partirà dalla Maslana, la bellissima località di Valbondione, e che porterà i partecipanti alla scoperta – o riscoperta – delle miniere abbandonate della zone e dell’orrido del Goi del Cà.

Il ritrovo è per le ore 09:00 di sabato 21 maggio a Valbondione ed il rientro è previsto nel primo pomeriggio.

Questa è però solo la prima delle tante iniziative: a luglio, il giorno 16, sarà il giorno delle famose cascate del Serio in notturna, uno spettacolo che ha pochi eguali in tutto il mondo.
La serata tra l’altro sarà arricchita da una camminata tra i gusti enogastronomici della zona.

Il 6 agosto invece ci si sposterà alla famigerata Diga del Gleno, dove quasi 100 fa morirono migliaia di persone dopo il crollo della Diga.

L’occasione sarà lo spettacolo “Gleno, 1 dicembre 1923“, presentato dal giornalista Turelli.

A settembre è tempo di funghi: dal 3 all’11 settembre in diverse località dell’alta Val Brembana si terrà la sagra del fungo denominata Fungolandia, mentre dal 17 al 28 settembre A Rovetta si celebrerà la patata con l’omonima sagra.

Un programma come vedete ricchissimo, quindi… prendete nota e segnatevi le date in calendario!

Se qualcosa vi sfuggisse potete sempre consultare il sito del Parco delle Orobie www.parcorobie.it

Rally sul ghiaccio a Valbondione

monte_09_01.jpgUna grandissima prima assoluta si terrà nel week-end in alta Val Seriana, per la precisione a Valbondione: si tratta del primo trofeo automobilistico su ghiaccio Promoserio, che si terrà sulla bellissima pista dell’autodromo del ghiaccio del paese.

Una pista che qualche giorno addietro è stata provata con grande piacere dal campione del mondo di F1 Jacques Villeneuve, e che è una delle pochissime presenti su tutto il territorio nazionale.

Le prove e le gare si terranno sabato 29 e domenica 31 gennaio, e lo spettacolo, considerata la particolarità della pista e delle gare, è sicuramente assicurato.

La gara tra l’altro è prova ufficiale del campionato italiano velocità su ghiaccio 2011, quindi una prova ufficiale a tutti gli effetti e non solo una “demo” a sè stante.

Appuntamento allora per le 16 di sabato pomeriggio per le verifiche tecniche e poi domenica si parte alle 8 di mattina per le qualifiche e le gare ufficiali.
Per tutti gli appassionati, un appuntamento sicuramente imperdibile!

Appuntamento alle cascate del Serio

cascatedelserio.jpgNon è da tutti avere sul proprio territorio la più alta cascata d’Italia e la seconda d’Europa, ma noi ce l’abbiamo!
E come ogni anno riparte domenica 20 giugno la serie dei 5 appuntamenti estivi con il salto delle Cascate del Serio, uno spettacolo maestoso che lascia sempre a bocca aperta i tanti amanti di questa meraviglia della natura.

L’orario di apertura della diga che genera il triplice salto delle cascate del Serio è fissato alle 11 in punto, e durerà per 30 minuti fino alle 11,30.

L’amministrazione comunale di Valbondione ha informato che anche quest’anno sarà vietato il campeggio in quota, che invece era consentito alcuni anni fa e che diventata uno spettacolo nello spettacolo anche se, va detto, poi creava parecchi disagi ai proprietari dei prati “invasi” perchè sul suolo rimanevano quintali di immondizia, e questo rovinava la bellezza dell’evento.

Saranno allestite delle zone di campeggio in paese, a Valbondione, quindi chi vorrà campeggiare troverà comunque delle aree adibite a tal scopo.

L’appuntamento col triplice salto delle cascate del Serio verrà poi replicato altre 4 volte:

  • sabato 17 luglio dalle 22 alle 22:30 con un apertura in notturna illuminata da potenti fari;
  • domenica 22 agosto dalle 11 alle 11,30;
  • domenica 19 settembre dalle 11 alle 11,30;
  • domenica 10 ottobre, ancora dalle 11 alle 11,30.

Un appuntamento da non perdere, meglio ancora se parte di una bella camminata fino al rifugio Curò, per godersi una giornata di relax in mezzo ad uno splendido angolo di natura delle nostre bellissime valli.

 

(foto presa da http://www.diegofavareto.com/images/foto/Cascate%20del%20Serio%2008-10-2006/005%20-%20Cascate%20del%20Serio.jpg)

Il meraviglioso spettacolo delle Cascate del Serio

cascate.jpgGli amanti della montagna sanno che la bergamasca è terra ricca di tanti percorsi affascinanti e suggestivi e che l’estate è un periodo florido di iniziative per vivere una giornata a stretto contatto con la natura.

Uno degli eventi più caratteristici dell’estate “montanara” è l’apertura delle cascate del Serio, che da qualche anno a questa parte viene ripetuta in più appuntamenti nell’arco del periodo estivo.

Le cascate del Serio si trovano nel territorio del comune di Valbondione, in alta Valle Seriana, e con il loro triplice salto di ben 315 metri sono le più alte d’Italia e le seconde in Europa.
Il salto venne interrotto nel lontano 1931 quando venne costruita una diga per produrre energia elettrica sfruttando l’acqua del lago Barbellino, ma nel 1969 l’ENEL decise di riaprire le cascate in alcune giornate dell’anno per permettere ai turisti (e non solo) di poter ammirare lo splendido spettacolo naturale del triplice salto delle cascate.

L’apertura della diga con il conseguente tuffo dell’acqua dalla cascata viene preceduta dal suono della sirena della diga, un fischio lungo, quasi lugubre, che stride col luogo nel quale ci si trova.
L’apertura della cascata dura solitamente mezzora, ma tanto basta per far radunare in ogni occasione migliaia di persone.

Ho assistito diverse volte negli anni passati a questo evento ed ogni occasione era qualcosa di unico: vuoi per la massa imponente di gente che si ritrova sul sentiero e nei prati sopra il paese per ammirare lo spettacolo, vuoi per la meraviglia offerta dalle cascate, vuoi per l’incantevole zona nella quale è incastonata questa perla della natura, la giornata dell’apertura delle cascate del Serio è sempre stata una giornata speciale delle mie estati passate.

Quest’anno la prima apertura è avvenuta lo scorso 21 giugno ma nel week-end in arrivo si replica con un’apertura speciale: le cascate verranno infatti aperte non di mattina ma di sera, dalle ore 21:30 alle ore 22:00 di sabato 18 luglio, replica di un’apertura notturna avvenuta per la prima volta in assoluto lo scorso anno e molto apprezzata dai numerosi turisti accorsi in loco.

Un’occasione ancor più ghiotta per ammirare le cascate in una veste tutta particolare, quella notturna, a cui si aggiunge anche la camminata enogastronomica denominata “La cascata tra notte e gusto” organizzata dall’Ufficio Turistico di Valbondione, che porterà i partecipanti a godere non solo della bellezza delle cascate ma anche della bontà di alcuni piatti tipici della bergamasca.

Per partecipare alla camminata enogastronomica è necessaria l’iscrizione, per ulteriori informazioni si può contattare l’Ufficio Turistico di Valbondione all’email: info@lizzolasci.it oppure telefonando al numero 0346.44090

Se parteciperete a questo evento fatemi sapere com’è andata, son sicuro che sarà un’esperienza davvero memorabile.

 

(foto presa da http://www.diegofavareto.com/images/foto/Cascate%20del%20Serio%2008-10-2006/005%20-%20Cascate%20del%20Serio.jpg)