La corsa di Babbo Natale, Bergamo invasa dai Babbi Natale

Corsa-di-Babbo-Natale.jpgIl week-end pre-natalizio verrà allietato domenica 18 dicembre alle ore 16:00 con la seconda edizione della bellissima Corsa di Babbo Natale.

Dopo il successo dello scorso anno viene quindi riproposta questa simpatica manifestazione che vede la partenza fissata in piazza Matteotti, in città, per il circuito di circa 3km che si snoderà per le vie del centro cittadino e che colorerà la nostra città di bianco e rosso.

I partecipanti dovranno infatti essere tutti vestiti da Babbo Natale per partecipare a questa simpatica iniziativa che non è rilevante solo per l’aspetto estetico e folkloristico ma anche, se non soprattutto, per l’aspetto solidaristico.

Il ricavato che ne deriverà dalle iscrizioni dei partecipanti verrà infatti devoluto all’Unicef per sostenere alcuni progetti in favore dei bambini di Paesi meno fortunati dei nostri.
Anche i soldi derivanti dall’acquisto degli abiti di Babbo Natale per la partecipazione alla corsa verranno devoluti per le iniziative dell’Unicef.

Bergamo si prepara quindi all’invasione di una massa divertente e colorata di Babbo Natale ed allo stesso tempo dimostra ancora una volta il suo grande cuore per chi soffre ed ha meno di noi, pure in questo terribile momento di grandissima crisi economica che colpisce duramente anche la nostra città e la nostra provincia.

Per ulteriori informazioni sulla partecipazione alla corsa consiglio di visitare il sito dell’Unicef oppure di mandare una email all’indirizzo comitato.bergamo@unicef.it.

A Bergamo Babbo Natale va di corsa per aiutare Haiti

corsa.jpgDomenica 19 dicembre alle ore 16:00 si terrà una iniziativa tanto curiosa quanto importante per la sua valenza benefica: a Bergamo ci sarà infatti la prima Corsa di Babbo Natale!

La camminata si terrà partendo da Piazza Matteotti a Bergamo, e per partecipare basterà indossare il classico costume di Babbo Natale rosso, con tanto di barba bianca.

La camminata si terrà su una lunghezza del percorso di 3 chilometri, e potranno partecipare persone di tutte le età.
Per i bambini da 0 a 5 anni la quota di iscrizione è gratuita, mentre dai 6 anni in poi sarà a pagamento.
Verrà consegnato un pettorale e si sarà coperti da assicurazione medica, e ai partecipanti verrà anche dato un cappellino natalizio.

L’aspetto bello di questa simpatica iniziativa è che tutto il ricavato verrà devoluto all’UNICEF per sostenere un progetto di ricostruzione delle scuole di Haiti colpite dal terribile terremoto di qualche tempo addietro.

Al termine della camminata ci sarà l’estrazione di alcuni giocattoli, verranno estratti alcuni numeri legati al numero di pettorale degli iscritti.

Partecipate numerosi, è tutto a fin di bene e scommetto che ci sarà da divertirsi parecchio!

 

(foto presa da http://www.valledeilaghi.it/cms/mambots/content/multithumb/images/b.600.600.0.0.stories.attualita.200912.091220_corsa_babbo_natale_caldonazzo_2009_40.jpg)