Divertimento assicurato con il Soap Box Rally

Soap%20box%20foto.jpgLo spettacolo delle macchinine di legno che sfrecciano sulla strada che costeggia le mura di Città Alta si rinnova anche quest’anno, domenica 1 maggio.

Sto parlando dell’oramai mitico Soap Box Rally, la spettacolare gara di velocità e abilità alla quale quest’anno si sottoporranno ben 40 macchinine, per la gioia ed il divertimento delle migliaia di persone che, come ogni anno, si assieperanno lungo tutto il percorso per assistere alla spettacolare esibizione.

L’edizione 2011 arriva a spegnere le 40 candeline, un traguardo davvero molto importante e prestigioso.
40 edizioni come 40 saranno le vetture che prenderanno parte allo spettacolo: la gara sulle mura venete quest’anno fa parte di una sorta di campionato – il boxrallyclub 2011 – che, oltre all’esibizione del 1 maggio, vedrà le macchinine sfrecciare in altre località della nostra provincia, come Cene, Zogno, Lizzola ed altri paesi.

Saranno da tradizione 3 le prove alle quali le 40 macchinine partecipanti si sottoporranno: la prova di originalità, quella di velocità ed infine la prova di velocità ad ostacoli.
Ogni prova avrà la sua classifica ed il suo vincitore, l’appuntamento è per domenica 1 maggio alle ore 14:45 sulle mura venete e… che vinca il divertimento!

 

 

(foto presa da http://www.vittorioravazzini.it/misc/Soap%20box%20foto.jpg)

In città alta per il Soap Box Rally

soapboxrally.jpgChi non conosce cosa sia il Soap Box Rally alzi la mano.
Ah, vedo qualche mano alzata, allora sarà il caso di spiegare di cosa si tratta.

Il Soap Box Rally, letteralmente la gara delle scatole di sapone, è una gara che si svolge oramai da diversi anni lungo il viale delle mura, una gara nella quale i partecipanti si contendono la vittoria finale sfrecciando lungo le mura di città alta a bordo di fiammanti bolidi senza motore costruiti con cartone, legno e polistirolo.

Il Soap Box Rally si struttura in 2 manches: la prima è una gara di pura velocità nella quale le vetture arrivano a Porta San Agostino da Colle Aperto, sfrecciando letteralmente lungo la strada delle mura.
Una gara mozzafiato, nella quale conta tantissimo l’aerodinamica e la capacità di saper tenere in assetto la “vettura” onde evitare capovolgimenti o perdita della traettoria migliore.

La seconda gara è invece quella più divertente, al limite della goliardia: le vetture rifanno lo stesso percorso ma questa volta dovranno affrontare diversi ostacoli rappresentati da trampolini, pozze d’acqua, dune di sabbia, pozze di schiuma e altri ancora, ogni anno sempre più divertenti e spassosi.

I partecipanti concorrono per 2 premi: quello per la vettura più originale e quello ottenuto dai punteggi delle 2 gare, quella di velocità e quella ad ostacoli.

La novità dell’edizione 2010, la 39esima della storia del Soap Box Rally, è rappresentata dalla partecipazione di alcune Ferrari… naturalmente in legno, che sfileranno lungo il percorso prima dei bolidi iscritti alla gara.

L’appuntamento è per domenica 23 maggio alle ore 15:00 lungo il percorso dei bolidi, a Bergamo alta.
Importante è scegliere un posto dove si vedano bene i bolidi e dove soprattutto vi sia qualche ostacolo perchè quelli sono, a mio avviso, i punti più divertenti di tutto il percorso.

Ho partecipato a diversi Soap Box Rally come spettatore e devo dire che ogni volta è stato un divertimento unico, uno spasso assicurato.
Buon divertimento!

 

(foto presa da http://farm3.static.flickr.com/2181/2542240360_878db1d7f5.jpg?v=0)