Spazio ai golosi con la Fiera del Cioccolato

Fiera-del-cioccolato-2.jpgIl Sentierone di Bergamo si addolcisce nel primo week-end di Febbraio con la primissima edizione della Fiera del cioccolato.

Per la verità non si tratta di una fiera originalissima visto che sono già diverse le manifestazioni di questo tipo anche all’interno della nostra provincia (a Selvino, giusto per citare una località che già la presenta da anni), però questa novità viene accolta con piacere soprattutto perchè i golosi di cioccolato sono tanti, tantissimi, e un’occasione in più per gustarlo è sempre la benvenuta.

La prima edizione della Fiera del cioccolato è organizzata dall’Anva Confesercenti e vedrà la presenza di ben 15 stand dove apprezzatissimi mastri cioccolatai proveniente da tutta Italia metteranno in mostra la propria arte per la gioia dei visitatori della Fiera.

Il cioccolato lo si potrà degustare in tutte le sue declinazioni e varianti, da quello bianco a quello fondente, in tutti i formati possibile ed immaginabili realizzati grazie all’inventiva degli espositori presenti, tra i quali non mancheranno 2 rappresentanti locali.

Sabato 2 febbraio l’immancabile angolo dei record, grazie alla realizzazione di una tavoletta di cioccolato che sarà lunga ben 20 metri… e che poi dovrà essere obbligatoriamente consumata!

Grandi aspettative quindi per questa prima edizione della Fiera del Cioccolato, facile anche aspettarsi un buon riscontro di pubblico, soprattutto se il tempo sarà clemente.

Santa Lucia, tra tradizione, storia e bancarelle in centro

Santa_Lucia.GIFSanta Lucia è oramai alle porte, la santa più amata dai bambini passerà in serata a consegnare doni, regali, giocattoli e dolci a migliaia di bambini e bambine, per la gioia di tanti genitori che vivranno questo splendido momento di gioia con loro.

L’origine della festa si perde nella notte dei tempi: Santa Lucia è una martire cristiana, uccisa durante le persecuzioni di Diocleziano in quel di Siracusa nei primi secoli dopo la morte di Cristo.

Lucia venne uccisa con decapitazione e solo la leggenda popolare aggiunse il macabro fatto degli occhi strappati.
Lucia è infatti protettrice della vista per via del suo nome, non per il martirio al quale venne sottoposta.

Come Santa Lucia divenne poi la santa dei doni ai bambini è un mistero avvolto nella notte dei tempi, ma sembra che sia cominciato solo nell’ultimo secolo.
Ai nostri nonni veniva raccontato che Santa Lucia attraversava la bergamasca la notte del 12 dicembre, e nel suo passaggio lasciasse doni e dolci ai bambini più bravi, aiutata in questo dal suo asinello.

Per questo motivo era buona prassi lasciare del fieno e dell’acqua per il buon asinello, così che potesse rifocillarsi dalle fatiche del viaggio.

Santa Lucia arrivava poi ai confini col milanese, sull’Adda, e quindi tornava indietro, passando in quelle case dove la notte precendente non era riuscita a lasciare i suoi doni.

La tradizione di Santa Lucia rimane viva ancora oggi anche se, purtroppo, il lato commerciale-economico l’ha vilemente deturpata.
Giochi e giocattoli la fanno da padrona e la bellezza di questa tradizione ne è rimasta svilita, ma non è questo un motivo per cancellarla.

A Bergamo sono poi tradizione nella tradizione le bancarelle di Santa Lucia, sul Sentierone in città.
Ogni anno migliaia di famiglie vanno a visitarle per acquistarvi dolci e, magari, farsi qualche idea sui possibili regali…

Il video dei NENA, una chicca di originalità e bellezza

nena.jpgPassate bene le feste natalizie? Mangiato troppo? Avete bisogno di fare un pò di sano movimento per smaltire i chili di troppo?

Un consiglio allora ve lo passo io: provate a guardare il video dei NENA e poi ditemi se riuscite a star seduti senza tenere almeno il ritmo con le gambe!

Questo video è una chicca in quanto è stato realizzato in maniera “clandestina” da un gruppo di giovani e bravissime ballerine che hanno letteralmente preso possesso della strada principale del centro cittadino di Bergamo.

Hanno ballato per quasi 3 minuti bloccando le macchine e lasciando sbalorditi i passanti, i quali alla fine hanno applaudito l’inaspettato show, davvero di ottimo livello.

Allora, pronti?

Alzato l’audio e… via!

 

(foto presa da http://www.musiczone.it/pictures/20090527/nena.jpeg)