Caccia alle stelle cadenti a Selvino e a Brembate

stelle-cadenti-notte-di-sal-lorenzo.jpgCosa fare nel week-end che introduce alla settimana di Ferragosto?

Beh, le occasioni sono tantissime tra sagre, feste, iniziative in località di montagna e lago, ma poichè venerdì 10 agosto è San Lorenzo e da tradizione questa giornata coincide con la “caccia” alle stelle cadenti, allora voglio concentrarmi sugli eventi legati alle… stelle!

Il primo è pensato per famiglie e bambini e si tiene in quel di Selvino.
Da qualche anno il 10 agosto a Selvino si festeggia con il naso all’insù passeggiando di parco in parco, tra animazione e balli.

Ai bambini all’iscrizione verranno consegnati alcuni gadget mentre a conclusione della serata ci sarà un bel falò.
Il tutto in compagnia di tanti bambini e tante famiglie, guidate dalla mascotte Berto il Castoro.

Altre iniziative legate agli astri non potevano mancare al Parco Astronomico La Torre del Sole di Brembate Sopra.

Qui gli appuntamenti sono tanti lungo tutto l’arco del mese di Agosto ma in prossimità del 10 agosto ci saranno alcuni eventi molto particolari come la Serata osservativa dedicata alle stelle cadenti (da venerdì 10 a martedì 14 agosto), o lo spettacolo al Planetario  Favole e animali del cielo  che è realizzato appositamente per i bambini.

Week-end col naso all’insù… sperando naturalmente nel bel tempo e in un cielo limpido!!!

Il Giorno della Memoria a Bergamo, per non dimenticare

lager.jpgIl Giorno della Memoria si tiene quest’anno nell’ultimo week-end di gennaio con tutta una serie di iniziative che coinvolgono i bambini, i ragazzi e gli adulti: tutti.

Perchè è giusto che non si dimentichino gli orrori perpetrati 70 anni fa dalla follia del nazionalsocialismo e del nazifascismo: milioni di morti tra ebrei, invalidi, gay, handicappati, zingari, tra tutti coloro che non rientravano nei canoni della razza perfetta.

Bergamo non vuole dimenticare e anzi vuole che si ricordino e si preghi ancora per tutte le vittime di quella follia che per un decennio oscurò la storia dell’uomo.
Venerdì mattina alle 10 verrà deposta una corona d’alloro nel Parco delle Rimembranze in Rocca presso la lapide che ricorda gli ebrei bergamaschi deportati ed uccisi nei campi di concentramento.

Sarà toccante la cerimonia che si terrà presso il binario 1 della stazione ferroviaria, con la posa di una corona d’alloro alla lapide che ricorda i lavoratori delle fabbriche di Sesto San Giovanni che vennero deportati pure loro nei campi di concentramento, partendo prorio da quei binari per una destinazione che li portò nelle fauci del terrore e della morte.

Anche l’arte si mobilita per ricordare le vittime della follia nazista: al Teatro Donizetti l’attrice Anna Bonaiuto leggerà alcuni brani presi dal diario di una bambina ebrea che morì nel terribilmente famoso campo di concentramento di Auschwitz.

Al Teatro Sociale invece andrà in scena La Banalità del Male, nei giorni dell’1 e 2 febbraio prossimi, uno spettacolo incentrato sul tema della deportazione nei lager nazisti a cura di deSidera Scuola e del Centro culturale Niccolò Rezzara.

Giorni intensi, giorni di memoria e di preghiera, giorni utili per ricordare che dalla Storia dobbiamo sempre tratte insegnamenti validi per non sbagliare nuovamente.

Perchè purtroppo la condanna dell’Uomo è che esso, spesso, dimentica.

Minimarcia e Notte di San Lorenzo a Selvino

minimarcia.jpgSelvino è una località turistica tra le più rinomate e il suo ricchissimo carnet di eventi estivi ha da sempre un occhio di riguardo per i bambini.
In una settimana si tengono 2 tra gli avvenimenti più attesi dai bambini che trascorrono le loro vacanze a Selvino e più in generale tra centinaia di bambini proveniente da tutta la provincia di Bergamo e, in alcuni casi, anche da fuori provincia.

Stiamo parlando dell’appuntamento del 10 agosto legato alla ricorrenza della notte di San Lorenzo, quando piccoli e grandi trascorrono la serata (e qualcuno anche la nottata) col naso all’insù alla ricerca di qualche stella cadente, per poter esprimere un desiderio da assegnare all’astro che ha solcato il cielo.

A Selvino è la simpatica mascotte Berto il Castoro a guidare i bambini e le loro famiglie per i parchi di Selvino in una notte dove magie, effetti speciali e stelle cadenti la faranno da protagonisti.

Una settimana più tardi, il 17 agosto, arriva invece l’evento per eccellenza dedicato ai bambini, ovvero la storica Minimarcia di Selvino che quest’anno festeggia i suoi primi 30 anni.

La Minimarcia si snoderà tra i parchi di Selvino, ovvero il parco Vulcano, il parco Roccolino ed il parco Osio, e data la concomitanza con i 150 anni dell’Unità nazionale il tema portante della giornata e della camminata sarà proprio quello.
Bandiere tricolori accompagneranno la marcia di circa 4 km tra parchi e strade di Selvino e non mancherà la divertente animazione per i bambini, con giochi, canti e balli.

Sarà sempre Berto il castoro a guidare il lungo serpentone, accompagnato da mamma Bertina e da papà Bertino.

Quest’anno il punto interrogativo per entrambe le manifestazioni è legato alle condizioni meteo, poichè già un appuntamento di luglio (la camminata con i lupi cecoslovacchi) è stato rinviato causa maltempo.

Speriamo che il sole (per la Minimarcia) ed il cielo terso (per la notte di San Lorenzo) siano i compagni di divertimento delle 2 giornate per i tanti bambini che affolleranno Selvino.

Notte di San Lorenzo e Minimarcia a Selvino

minimarcia.jpgL’estate è sempre ricca di attività in quel di Selvino, la bella località turistica che sorge sull’altopiano che sovrasta la media valle seriana.

Nella settimana che ci porta a ferragosto sono ben 2 gli eventi di spicco dedicati in particolare alle famiglie ed ai bambini: la notte di San Lorenzo e la Minimarcia.

Mercoledì 10 agosto l’appuntamento è naturalmente in notturna, per assistere in compagnia al passaggio delle stelle cadenti.
Ritrovo alle ore 20:30 presso la piazza del comune e quindi alle 21:00 partenza per un giro nei parchi di Selvino: parco Vulcano, parco Rocolino e parco Osio saranno i palcoscenici che si popoleranno per una notte di magia, come quella di San Lorenzo.

Venerdì 13 agosto il clou dell’estate selvinese dedicata ai bambini, con l’ormai tradizionale Minimarcia che ogni anno richiama migliaia di persone da tutta la provincia e anche da fuori i confini della bergamasca.

La partenza è fissata per le ore 10:00 presso il parco Vulcano, dove i bambini iscritti riceveranno un palloncino.
Sarà possibile portare con sè il proprio animale (cane, gatto, coniglio…) e durante il percorso per Selvino ci saranno canti, balli, animazione, tanta musica e tanto divertimento e all’arrivo uno spuntino offerto a tutti i bambini partecipanti.

Quest’anno la madrina della manifestazione sarà la modella Fiammetta Cicogna, famosa per uno spot TIM, che non ho capito bene cosa ci azzecchi con la marcia dei bambini ma… ai papà farà sicuramente piacere vederla!!!

2 appuntamenti molto interessanti per la settimana di ferragosto, se siete in cerca di idee per voi ed i vostri bambini, potrebbero essere una buona idea, no?

Aggiornamento del 12 agosto: causa maltempo l’organizzazione ha rinviato la minimarcia a martedì 17 agosto, alla stessa ora prevista per venerdì 13.

(foto presa da http://www.comunediselvino.it/public/image/distretti%20commercio/minimarcia_di_gruppo.JPG)