Storie di acqua con Lungo le sponde del mio torrente

drago-3.jpgE’ cominciata sabato scorso 28 luglio l’evento promosso da Pandemonium Teatro e dalla Fondazione della Comunità bergamasca  Lungo le sponde del mio torrente – Il drago scende al fiume – Storie e musiche d’acqua, una bella iniziativa che ha come comun denominatore il fatto che si svolgerà interamente lungo le sponde dei fiumi Brembo e Adda.

Lungo le sponde del mio torrente rappresenta idealmente il proseguo dell’iniziativa dello scorso anno che si sviluppò lungo i sentieri delle Orobie  In vetta con il Drago: anche in quel caso si trattava di tappe durante le quali venivano riportati alla memoria alcuni racconti della tradizione rurale e montanar bergamasca.

Lo stesso obiettivo se lo pone  Lungo le sponde del mio torrente  ma questa volta cambia la location, che dalle montagne si trasferisce lungo le sponde dei 2 fiumi.

La rassegna è partita come dicevamo lo scorso sabato 28 luglio dal famoso Mulino di Baresi, a Roncobello, per proseguire il giorno successivo in quel di Camerata Cornello e quindi prosegue oggi lunedì 30 luglio a Villa d’Adda, martedì 31 a Bottanuco, mercoledì 1 agosto a Suisio, quindi venerdì 3 agosto si scende a Crespi d’Adda per spostarsi poi il giorno successivo a Fara Gera d’Adda e chiudere domenica 5 agosto a Brembate.

Una rassegna notevole, dal grande significato morale perchè mette in mostra la lunga storia dell’uomo nel suo rapporto coi corsi d’acqua, che hanno da sempre significato per lui Vita e prosperità, ma anche fatica e tante tragedie.

L’accesso a tutti gli eventi è completamente gratuito, ulteriori dettagli sugli spettacoli sono reperibili a questo link.

Giocarteatro: i bambini a teatro con mamma e papà

giocarteatro.jpgA Bergamo il teatro vive una stagione florida, basta “googlare” un poco sul web per scoprire quante sono le compagnie teatrali che hanno base a Bergamo ed in provincia e che qui vi operano, alcune anche andando oltre i confini locali.

Particolare attenzione a mio avviso meritano quelle compagnie teatrale che focalizzano i loro spettacoli ai bambini ed alle famiglie, con una offerta di grande qualità e quantità.

In questo ambito merita sicuramente una citazione la rassegna teatrale che sta per partire e che ha come titolo “Giocarteatro“, giunta quest’anno alla sua quarta edizione e che propone una ricca offerta di spettacoli teatrali molto divertenti (ma non solo) per i bambini e le loro famiglie.

Giocarteatro è realizzata da Teatro Prova e Pandemonium Teatro, 2 compagnie molto attive sul territorio locale e nazionale e che tradizionalmente puntano a catturare con i loro spettacoli i più piccini, assieme ai loro genitori.

Giocarteatro si articola su ben 22 spettacoli che coprono l’arco temporale che va dal 31 ottobre 2010, quando la rassegna verrà aperta dallo spettacolo teatrale in stile Halloween “CINDERELLA VAMPIRELLA“, fino a Marzo 2011, quando si concluderà con lo spettacolo “PELUCHE ovvero di orsi, scimmie, Biancaneve“.

La maggior parte degli spettacoli sarà delle 2 compagnie organizzatrici anche se non mancheranno quelli di altre compagnie “amiche”, ospitate con alcuni loro spettacoli per bambini all’interno della bellissima rassegna teatrale.

Un’occasione quindi per avvicinare i bambini (ma anche i loro genitori) al fantastico mondo del teatro, un mondo che stuzzica e accende da sempre la fantasia dei più piccini e che li aiuta ad interagire meglio con la storia che viene loro proposta, a differenza di quel che accade quando un bambino si piazza davanti alla TV e lì si… addormenta!

Ulteriori dettagli sulla rassegna sono pubblicati sui siti di Teatro Prova e Pandemonium Teatro.

 

 

 

(foto presa da http://webstorage.mediaon.it/media/2009/06/76970_398126_KOLOK1_7437424_medium.jpg)

La Giornata mondiale del Teatro a Bergamo

Sabato 27 marzo è una giornata importantissima per il teatro bergamasco ma soprattutto per quello nazionale, di tutta Italia: ricorre infatti la “GIORNATA MONDIALE DEL TEATRO“.

A Bergamo, presso il teatro San Giorgio, il Teatro Prova, attivo da quasi 30 anni nella nostra città, ha organizzato una kermesse speciale alla quale parteciperanno altre compagnie teatrali locali nonchè alcuni gruppi musicali del territorio e alcune figure attive nell’ambito dello spettacolo.

L’obbiettivo è quello di celebrare questa giornata nel migliore dei modi, per promuovere la forma artistica del teatro sul territorio e suscitare l’interesse del pubblico e delle Istituzioni sull’importanza delle discipline delle arti e dello spettacolo.

La kermesse comincerà alle ore 21 e tra gli altri vi parteciperanno Bar-Atto, Osvaldo Ardenghi, il mitico ex-Timoria Enrico Ghedi, le compagnie teatrali Erbamil, Teatro Prova, Teatro Minimo, Teatro del Vento, Pandemonium Teatro.

Una giornata particolare e molto importante perchè è importante che il fuoco dell’arte arda sempre più, e che sempre più persone si avvicinino a questa forma artistica di grandissima tradizione, ben rappresentata sul nostro territorio da tante compagnie teatrali di altissimo livello che ogni anno offrono spettacoli di alto contenuto.

Domenica ricca di spettacoli teatrali per famiglie

bambini_90988.jpgDomenica 21 febbraio all’insegna del teatro per famiglie e bambini in Bergamo e provincia, con un numero ma soprattutto una qualità di spettacoli di tutto rispetto.

Partendo dalla città, andiamo al Teatro S. Giorgio dove alle ore 16:30 nell’ambito del programma di Giocarteatro, organizzato dal Pandemonium Teatro e dal Teatro Prova con il sostegno della Fondazione della Comunità Bergamasca, verrà rappresentata La valigia delle fiabe.
Una storia decisamente per i più piccini, con al centro le più belle fiabe di ogni tempo.

All’Auditorium di Piazza Libertà a Bergamo è in programma “L’acchiappasogni“, della Cooperativa Teatro Laboratorio di Brescia, spettacolo che si inserisce nell’ambito della rassegna “I Teatri dei Bambini“.
Anche qui al centro della storia ci sono le fiabe, questa volta quelle legate alla storia, alla cultura ed alla tradizione dei pellerossa indiani.

Sempre in Bergamo ma questa volta a Redona, organizzato dall’Associazione Le Piane, si terrà lo spettacolo dal titolo Cecco l’orsacchiotto, uno spettacolo del Pandemonium Teatro.
Lo spettacolo è liberamente ispirato a “Storie di orsacchiotto” di Else H. Minarik.

Spostiamoci infine in provincia, per la precisione a Villongo.
Qui la compagnia Teatro Litta di Milano propone BU! Divertente storia di paura, nell’ambito della rassegna Teatro da vivere insieme… con la famiglia.
Gli spettacoli si terrano al Cineteatro L’Isola allo ore 16:00

Come si può vedere per le famiglie che amano andare a teatro coi propri pargoletti le occasioni non mancano, anzi, è più una questione di selezionare quella che attira più delle altre.
Una bella occasione per passare un paio di ore in compagnia di una bella storia e di divertirsi in maniera costruttiva coi propri figli.

 

(foto presa da http://www.agorasedriano.it/wp-content/uploads/bambini_90988.jpg)