Nuova stazione ferroviaria a Bergamo

stazioneFS_medium.jpgI lavori partiranno tra circa 2 mesi, giorno più giorno meno, e si concluderanno nel mese di novembre 2013, se le consegne verranno (come ci si augura) rispettate.
Stiamo parlando di un’opera importantissima ed attesissima per la nostra città, ovvero della nuova stazione ferroviaria di Bergamo.

L’attuale stazione ha i suoi anni e non fa nulla per nasconderli, e nel tempo oltre che vecchia è diventata anche scomoda e non più funzionale, rivelando pecche che il tempo ha solo accentuato.

Ora si arriva finalmente al dunque, dopo tanto parlare, per il rinnovo di quella che è un pò una delle porte principali della nostra città per migliaia di turisti ogni anno, ovvero la stazione ferroviaria.

L’attuale stazione risalente all’800 verrà ridisegnata completamente andando a guadagnare spazi e divenendo più funzionale per i tantissimi viaggiatori che ogni giorno vi transitano, vuoi per lavoro, vuoi per piacere.

Ci auguriamo che l’essere più funzionale significhe anche una miglioria degli spazi e dei servizi offerti ai viaggiatori, più pulizia e più vita al suo interno.

La nuova stazione ferroviaria di Bergamo è senza dubbio un progetto importante, non mastodontico come il nuovo ospedale ma sicuramente critico e vitale per la nostra bella città.

Rivitalizzare quegli spazi, renderli più piacevoli, più luminosi, più vivi e vitali e più piacevoli per tutti i suoi utilizzatori è una missione che merita il massimo delle attenzioni.

I costi si aggireranno sui 3 milioni di euro in parte finanziati da Rfi e da enti locali, e anche qui c’è da augurarsi che non si ripetano gli spiacevoli inconvenienti occorsi con il nuovo ospedale di Bergamo.

Stiamo a vedere, vi terremo aggiornati sull’evolversi di questo importante progetto.

 

 

Foto presa da http://webstorage.mediaon.it/media/2006/11/stazioneFS_medium.jpg

Notizie positive per il Gleno di Bergamo

Gleno.jpgTra le tante brutte notizie che negli ultimi tempi hanno segnato la cronaca della città e della provincia di Bergamo – lo scandalo rifiuti che ha colpito i cantieri Brebemi, la crisi economica sempre più profonda, lo scandalo calcioscommesse con Doni protagonista di primo piano – finalmente anche una bella notizia: quella relativa ai lavori di costruzione delle strutture del nuovo Gleno, la casa di riposo più grande di Bergamo.

Due delle 3 strutture sono già arrivate al tetto con un buon margine di anticipo sui tempi previsti e questa naturalmente è una notizia che merita di essere segnalata.

Lo merita perchè il Gleno è una istituzione a Bergamo, e poi perchè è la prova che quando si lavora bene i risultati si vedono, e noi bergamaschi in questo senso abbiamo una storia lunga e felice. A parte qualche sporadico caso negativo, vedi appunto la Brebemi ed il nuovo ospedale di Bergamo.

Per metà 2012 le 2 strutture saranno terminate e entro fine anno gli ospiti le occuperanno in toto.

Da questo blog si continuerà a tenere sotto controllo l’evolversi dei lavori con la speranza che questo progetto possa diventare un bellissimo fiore all’occhiello per la nostra città.