Summer Sound Festival con Modà e Subsonica

modà,subsonica,fiera,bergamo,concerto,liveLa grande musica sarà di casa a Bergamo anche per l’estate 2011: dopo il bel concerto dei riuniti Litfiba dello scorso anno, per questa estate altre stelle ci aspettano presso il palco che stazionerà nel piazzale della Fiera, in via Lunga.

L’edizione 2011 del Summer Sound Festival si annuncia infatti interessante: si parte subito alla grandissima con i Subsonica, il 7 luglio.
La banda di Torino è sulla cresta dell’onda dopo la pubblicazione del bellissimo album Eden, accompagnato da un singolo superlativo come Istrice (quanto è bello il video di questa canzone=?).

Il 9 luglio è invece il momento dei Modà, un gruppo pure sulla cresta dell’onda dopo la partecipazione a Sanremo 2011 con Arriverà, e spinto da un album altrettanto bello, ricco di sonorità che hanno già stregato migliaia di fans.
E non dimentichiamo che il bassista è un nostro conterraneo!

Infine il 12 luglio il Summer Sound Festival si copre di un aurea di internazionalità aprendo le sue porte agli inglesi Asian Dub Foundation, per la prima volta in concerto in Italia.

I biglietti per i 3 concerti costano… beh, dipende dal gruppo: 23 euro per vedere i Subsonica dal vivo, 34.50 per andare al concerto dei Modà mentre per gli Asian Dub Foundation siamo a 25 euro.
Un pò caruccio in effetti quello dei Modà, soprattutto se confrontato ai Subsonica.

Ci sarà uno sconto riservato ai possessori della Giovani Card, per i quali ci sono ben 300 biglietti a prezzo scontato da acquistare allo Spazio Polaresco

Per ulteriori informazioni: www.giovani.bg.it

 

 

(foto presa da http://www.sorrisi.com/wp-content/uploads/2011/02/mod%C3%A0.jpg)

I Pooh in concerto al Creberg Teatro di Bergamo

923-locale.jpgLa storica band dei Pooh torna in concerto a Bergamo, suonerà infatti al Creberg Teatro di Bergamo nei giorni di venerdì 11 e sabato 12 febbraio, ed è facile scommettere sull’ennesimo successo dello spettacolo che offriranno.

Capire il successo dei Pooh può sembrare facile ma anche incomprensibile: come può una band avere successo per oltre 4 decenni, senza sosta?

Merito sicuramente di un talento innato in ognuno dei loro componenti e della bravura e dell’affiatamento che i Pooh hanno saputo costruire e cementare nell’arco di una vita.

Il loro nuovo tour si chiama “Dove comincia il sole tour” ed i 3 componenti della band dopo l’addio di Stefano D’Orazio sembrano più convinti che mai a non lasciare: il “nostro” Roby Facchinetti, Dodi Battaglia e Red Canzian hanno infatti intrapreso questo nuovo tour con entusiasmo e suoneranno in tante altre città oltre a Bergamo, come per esempio Cremona, Genova, Milano, Napoli, Firenze.

Il tour prende il nome dal loro ultimo album “Dove comincia il sole” ma ci saranno sicuramente i loro grandissimi successi storici, i loro evergreen, cavalli di battaglia destinati a durare per sempre.

Appuntamento quindi al Creberg, per gli amanti della musica italiana è sicuramente un appuntamento da non perdere.

Concerto di Ligabue confermato!

ligabue.jpgTutti i fans di Ligabue possono stare tranquilli, il concerto in programma al Creberg Teatro di Bergamo il prossimo 16 febbraio è stato confermato.

Tirano quindi un sospiro di sollievo tutti i fans che avevano acquistato il biglietto per il concerto e che successivamente avevano scoperto che la data non era sicura, per via di un disguido tra la società che gestisce il tour ed i promotori locali (ne avevamo anche scritto circa 2 settimane fa).

L’allarme è fortunatamente rientrato e tutti i fans del Liga potranno quindi assistere a quello che si preannuncia come un concerto grandioso, e se consideriamo lo spessore dell’artista possiamo definirlo senza rischio di esagerazione uno degli appuntamenti musicali di spicco dell’intero 2011.

Magari, già che ci siamo, sarebbe bello riportare il Liga in città per farlo suonare all’aperto, magari al tanto vituperato Stadio Comunale dove 19 anni fa suonò per 2 sere consecutive anche un certo Vasco Rossi… ma forse stiamo facendo un passo in avanti troppo lungo.

Per ora gustiamocelo nella bellissima cornice del Teatro Creberg di Bergamo, poi, chissà…

We Will Rock You: a Bergamo arriva il musical dei Queen!

Grandissimo appuntamento per tutti gli amanti dei Queen, la mitica rock-band degli anni ’70 e ’80 che aveva come cantante il grandissimo Freddie Mercury, una delle voci più belle di ogni epoca.

Al Creberg Teatro di Bergamo arriva infatti il musical We Will Rock You, che dopo il grandissimo successo nazionale ed internazionale dello scorso anno riparte per la sua seconda edizione e tocca, tra le altre, la nostra città.

L’occasione per rivivere la storia di questa storica ed indimenticata band attraverso alcune tra le loro tante belle canzoni, incastonate in un musical realizzato con grande maestria ed arte, senza lasciar nulla al caso.

Conosco alcune persone che hanno potuto vedere lo spettacolo lo scorso anno ed il loro feedback è stato semplicemente entusiasta, vuoi per la bravura degli attori vuoi per il fatto che tutte le canzoni vengono suonate dal vivo con grandissima bravura.

We Will Rock You sarà al Creberg Teatro dal 20 al 23 gennaio e per comprare un posto bisogna affrettarsi altrimenti il rischio è davvero quello di restar fuori e perdere un’occasione più unica che rara.
Consigliamo di visitare il sito ufficiale del Creberg Teatro per reperire ulteriori informazioni.

Se poi assisterete al musical e vorrete farcene partecipi con un vostro commento… sarà più che benvenuto!!!

Ligubue in concerto a Bergamo. O no?

ligabue.jpgIl 16 febbraio il grande Luciano Ligabue suonerà dal vivo al Creberg Teatro di Bergamo, un evento di grandissimo rilievo per tutta la nostra provincia, i biglietti dello spettacolo sono già andati tutti esauriti a dimostrazione dell’attesa spasmodica di vedere in città un artista della levatura di Ligabue.

Anzi no, Ligabue non suonerà a Bergamo, cancelliamo quanto scritto precedentemente.

Ma… dove sta la verità?
In questi giorni si sono rincorse le voci di un concerto di Ligabue al Creberg Teatro ed effettivamente i biglietti sono già stati messi in vendita, peccato che a quanto pare il Creberg non sia ancora stato ufficialmente “affittato” per il concerto del grande Liga.

Sembrerebbe un problema burocratico, di tempistiche: la data richiesta dai promoter di Ligabue, il 16 febbraio, era effettivamente libera quindi non ci si aspettava nessun problema nel portarvici Ligabue per suonare, purtroppo sembra che prima dell’arrivo della conferma dalla prenotazione qualcuno abbia cominciato a vendere i biglietti, causando quindi i dubbi e le voci che in questi giorni si sono succedute, lasciando nello sconcerto i fans che hanno già preso il biglietto.

Alla fine l’impressione è che il concerto si farà, anche perchè il Liga merita di andare oltre qualche intoppo organizzativo e Bergamo stessa si merita un cantante della statura di Ligabue.
Una serata da ricordare… per la musica, ma anche per questo strano contrattempo!

Emergenti edizione 2011, per band in cerca di visibilità e successo

emergenti.jpgOrmai la si può definire una tradizione, un’ottima tradizione: parliamo di Emergenti, la manifestazione musicale che punta a far conoscere nuove band attraverso un trampolino di lancio di sicuro successo, visto che è conosciuto (ed apprezzato) in tutta Italia.

Emergenti è LA manifestazione giusta per provare ad emergere: non c’è la televisione di X-Factor e questo secondo me è soltanto che un bene, c’è invece una atmosfera “live” elettrizzante e stimolante per mettersi alla prova e provare il grande salto nel mondo della musica che conta.

La manifestazione è dedicata ai giovani, infatti per iscriversi (gratuitamente) bisogna avere non più di 29 anni ed una età media complessiva della band non superiore ai 28, avere naturalmente una band e… tanta voglia di provarci.
All’atto dell’iscrizione bisogna inviare una demo di propri brani e cover e quindi… sperare che la giuria scelga proprio voi!

Emergenti vene promosso da CDpM in collaborazione con BergamoTV, gli assessorati alle Politiche e alle Attività Giovanili del Comune e della Provincia di Bergamo, l’assessorato alla Cultura del Comune di Dalmine, le Fondazioni Mia ed Istituti Educativi, il quotidiano locale L’Eco di Bergamo, Ghisleri Strumenti Musicali e batterie Le Soprano.

Bisogna però affrettarsi: le iscrizione per l’edizione del 2011 scadono infatti allo scoccare del mezzogiorno di venerdì 14 gennaio.

I prescelti si daranno poi battaglia a suon di canzoni tra febbraio ed aprile, per arrivare all’incoronazione della band vincente.
Forza!!!

 

 

(foto presa da http://webstorage.mediaon.it/media/2007/04/emergenti_medium.jpg)

I Litfiba al Summer Sound festival

litfiba.jpgIl Summer Sound Festival torna anche per questa estate e lo fa direi alla grande, con un concerto assolutamente imperdibile per quelli come me che son cresciuti con il rock italiano di Timoria e Litfiba.

Il gruppo di Piero Pelù e Ghigo Renzulli è tornato a calcare i palchi dopo la riappacificazione tra i 2 leader e il duo promette per questa estate una serie di concerti a tutta adrenalina.

I Litfiba suoneranno al Summer Sound Festival il 31 luglio, chiudendo così la 3 giorni di concerti del festival musicale bergamasco che vedrà avvicendarsi sul palco il principe dell’hip-hop italiano J-Ax nella serata di martedì 27 luglio, mentre giovedì 29 luglio toccherà all’indie rock dei Baustelle.

Ma gli headliners del festival sono i Litfiba, il gruppo che nel ventennio a cavallo degli anni ’80 e ’90 ha dominato la scena rock italiana, regalando ai suoi fans diversi album uno più bello dell’altro, e tanti singoli di grandissimo spessore diventati in poco tempo dei classici della musica italiana.

Il Summer Sound Festival è promosso ed organizzato dall’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Bergamo in collaborazione con Ente Fiera Promoberg, Cipiesse, Zeroeventi e SPM, ed i concerti si terranno tutti presso l’Arena estiva della Fiera di Bergamo.

 

(foto presa da http://www.voilier2000.it/portale/wp-content/uploads/litfiba.jpg)

Irene Grandi in concerto a Brembate Sopra

irenegrandi.jpgHa venduto più di un milione e mezzo di dischi in Italia ma ha cantato e suonato anche in spagnolo, inglese, tedesco, francese, indiano.
Stiamo parlando di una cantante che nel corso della sua carriera ha attraversato il rock, il punk, il jazz, il pop, la musica cantautorale, il blues… stiamo parlando della bravissima Irene Grandi, la cantante fiorentina che il 28 luglio si esibirà a Brembate Sopra.

Un concerto che si annuncia quanto mai interessante visto lo spessore di questa bravissima artista, con la A maiuscola, che da quasi 20 anni ci incanta con canzoni belle, semplici ma immediate, melodiche, con ritornelli quanto mai azzeccati e che fatichi a dimenticare.
Di quelli che quando passano in radio non puoi cambiare stazione, non puoi non cantare.

Irene Grandi porterà i suoi grandi successi in quel di Brembate Sopra, un concerto che personalmente andrò a vedere per riferirvi poi di quanto accaduto.
Successi come Dolcissimo Amore, Bum Bum, In vacanza da una vita, Fuori, Un motivo maledetto, Vai, vai, vai, Che vita è e tantissimi altri ancora, sono davvero tanti i singoli di successo di questa bravissima cantante.

Sarà una serata bella e da ricordare, già me lo prefiguro, vediamo poi se la brava Irene tira fuori dal suo cappello qualche gradita sorpresa, qualche cover, qualche duetto, lei che nella sua carriera ha duettato e collaborato con artisti italiani ed internazionali del calibro di Edoardo Bennato, Ramazzotti, Vasco Rossi, Jovanotti, giusto per citare i più famosi.

Conoscendo la grinta della cantante, il concerto sarà molto tirato, molto rock, ma visti i tanti brani dolci, lenti, non mancheranno nemmeno i momenti da “accendino”, momenti romantici da vivere abbracciati al proprio partner.

Brava Irene e… a presto per un resoconto del concerto!

 

(foto presa da http://www.vanitymusic.it/wp-content/uploads/irene-grandi1.jpg)