Montagne Magiche, giochi e animazione sulle piste da sci

kinder_schifahren_04.jpgLa splendida cornice delle montagne di Foppolo e di Lizzola ospiteranno la seconda edizione di Montagne Magiche, la manifestazione ludico-culturale dedicata ai bambini e alle loro famiglie.

Montagne Magiche si articola su 2 domeniche: si comincia domenica 16 dicembre a Foppolo e si continua il 23 dicembre a Lizzola.

L’evento prevede laboratori, divertimento e animazione in compagnia degli attori della Melevisione di Rai Yo Yo, guidati dal simpatico Oreste Castagna, i quali andranno alla scoperta delle belle storie che hanno come protagoniste la montagna ed in particolare le nostre bellissime Orobie.

Portare grandi e piccini a riscoprire alcuni dei luoghi più belli delle nostre Orobie è proprio uno degli obiettivi di questo evento, per ridare alla montagna quella dimensione di gioco e di aggregazione per le famiglie che negli anni si è forse un pò persa.

La manifestazione prevede anche skipass gratuiti per tutti i bambini fino a 12 anni che si presenteranno in biglietteria col coupon di Montagne magiche.

Ulteriori informazioni sul sito qui linkato.

Caccia alle stelle cadenti a Selvino e a Brembate

stelle-cadenti-notte-di-sal-lorenzo.jpgCosa fare nel week-end che introduce alla settimana di Ferragosto?

Beh, le occasioni sono tantissime tra sagre, feste, iniziative in località di montagna e lago, ma poichè venerdì 10 agosto è San Lorenzo e da tradizione questa giornata coincide con la “caccia” alle stelle cadenti, allora voglio concentrarmi sugli eventi legati alle… stelle!

Il primo è pensato per famiglie e bambini e si tiene in quel di Selvino.
Da qualche anno il 10 agosto a Selvino si festeggia con il naso all’insù passeggiando di parco in parco, tra animazione e balli.

Ai bambini all’iscrizione verranno consegnati alcuni gadget mentre a conclusione della serata ci sarà un bel falò.
Il tutto in compagnia di tanti bambini e tante famiglie, guidate dalla mascotte Berto il Castoro.

Altre iniziative legate agli astri non potevano mancare al Parco Astronomico La Torre del Sole di Brembate Sopra.

Qui gli appuntamenti sono tanti lungo tutto l’arco del mese di Agosto ma in prossimità del 10 agosto ci saranno alcuni eventi molto particolari come la Serata osservativa dedicata alle stelle cadenti (da venerdì 10 a martedì 14 agosto), o lo spettacolo al Planetario  Favole e animali del cielo  che è realizzato appositamente per i bambini.

Week-end col naso all’insù… sperando naturalmente nel bel tempo e in un cielo limpido!!!

Le 5 aperture estive delle Cascate del Serio

1645297-1_FOTO-1.jpgAmanti delle montagne e degli spettacoli annessi e connessi preparate gli zaini e segnatevi le date: sono state rese pubbliche infatti le date nelle quali verranno aperte le splendide Cascate del Serio.

5 gli appuntamenti di cui 4 mattutini ed uno serale, unico nel suo genere e di un fascino tutto particolare:

24 giugno    11:00 – 11:30
21 luglio     21:30 – 22:00
19 agosto     11:00 – 11:30
16 settembre     11:00 – 11:30
7 ottobre     11:00 – 11:30

Come tutti gli appassionati sonno, quelle del fiume Serio sono le cascate col salto più alto d’Italia e le seconde in Europa, grazie ai suoi 315 metri di triplice salto.

L’acqua che fuoriesce dal lago del Barbellino va poi ad insinuarsi nel suo letto naturale che porta l’acqua fino all’abitato di Valbondione e poi giù, lungo il percorso della Val Seriana fino alla pianura.

Uno spettacolo che ogni anno attira migliaia di turisti da tutta la Lombardia, grandi e bambini, famiglie e gruppi di ragazzi.

Anni fa i ragazzi erano soliti campeggiare in zona Maslana, adesso – fortunatamente – vige il divieto di campeggio visti i danni e lo sporco che veniva lasciato dai tanti campeggiatori che in quella zona piantavano le loro tende.

Biblofestival, eventi per bambini e famiglie

141806_517651_f14_9413916_medium.jpgIl via è avvenuto lo scorso venerdì 25 maggio ma fino a domenica 10 giugno c’è sempre tempo per partecipare ad uno dei bellissimi appuntamenti di Biblofestival, il festival dei libri e delle biblioteche a cui hanno aderito diversi comuni della provincia di Bergamo.

L’edizione 2012 è ancora organizzata dal Sistema Bibliotecario dell’Area di Dalmine ed ha in programma incontri con autori, giochi di gruppo, narrazioni, teatro di strada, spettacoli, installazioni, letture.

Sono ben 18 i comuni aderenti: Arcene, Azzano San Paolo, Boltiere, Brembate, Comun Nuovo, Curno, Dalmine, Lallio, Levate, Mozzo, Osio Sopra, Osio Sotto, Paladina, Spirano, Stezzano, Urgnano, Verdellino, Verdello.

Biblofestival è naturalmente pensato per i bambini ma anche per le loro famiglie; i diversi eventi vogliono unire proprio le famiglie attorno ad una attività che li renda partecipi insieme ed anche aiutare i bambini a socializzare in ambienti stimolanti e attivi.

Gli eventi sono davvero tanti, ricchi, divertenti e attraenti per i bambini, l’elenco completo lo potete trovare anche sul sito di Bambini a Bergamo.

 

(foto presa da http://webstorage.mediaon.it/media/2010/05/141806_517651_f14_9413916_medium.jpg)

Come d’Incanto e Festa del parco dei Colli a Valmarina

come_d_incanto_27-28_05_ardesio.jpgVi segnalo 2 interessanti appuntamenti per questo week-end, uno in media-alta Val Seriana ed uno a ridosso della città.

Il primo è organizzato dalla Pro Loco Ardesio e si tratta del festival degli artisti di strada Come d’Incanto, che si terrà nelle giornate di Sabato 26 e domenica 27 Maggio.

Il festival è alla sua terza edizione e già si è ritagliato un suo spazio molto importante: non solo a livello nazionale, ma anche fuori dai nostri confini nazionali.

La direzione del festival è della Compagnia Teatro Minimo di Ardesio e in questa terza edizione presenta ben 12 spettacoli: magia, clownerie, equilibrismo, musica, giocoleria e mimo animeranno
le strade e le piazze di Ardesio.

Ma anche il cielo di Ardesio!
Come? Beh, sabato 26 maggio alle ore 17:15 il funambolo Andrea Loreni si produrrà ne La Grande Traversata, ovvero una camminata in bilico su un cavo d’acciaio dal Borgo di Balatroni al campanile del Santuario della Madonna delle Grazie.

L’altro appuntamento è la Festa del Parco dei Colli a Valmarina.
Rimandata da domenica scorsa causa maltempo, la festa si tiene presso il monastero di Valmarina, sede del Parco dei Colli, e offre l’opportunità alle famiglie ed ai partecipanti di trascorrere una bella giornata a contatto con la natura.

Si potranno degustare alcuni prodotti tipici del Parco e osservare gli animali allevati nel parco, come equindi, bovini da carne, ovini, caprini.

I bambini potranno partecipare ad alcuni laboratori ideati per loro e divertersi in un ambiente sano e pulito, passando qualche ora a contatto con una natura ancora incontaminata.

Ulteriori informazioni a questo link.

Buon week-end!!!

Come d’incanto, Festival degli Artisti di Strada ad Ardesio

236393_654948_BILICO_TEA_11794949_medium.jpgL’ultimo week-end di Maggio, quello di sabato 26 e domenica 27, è da non perdere: c’è infatti un grande appuntamento in alta val Seriana, per la precisione ad Ardesio.

Qui la Pro Loco Ardesio organizza infatti la Terza edizione di Come d’incanto, il Festival degli Artisti di Strada che in solo 2 anni ha già raggiunto un vasto consenso ed una partecipazione di artisti e di pubblico di grande livello.

Come d’incanto è stato promosso dalla Pro Loco del paese con la direzione artistica della Compagnia Teatro Minimo di Ardesio.

Come d’Incanto è una grande attrazione soprattutto per le famiglie ed i bambini grazie ai suoi spettacoli ed al divertimento che genera.

In questa terza edizione i visitatori potranno ammirare ben 12 eventi, alcuni dei quali proposti da artisti di fama internazionale: clownerie, giocoleria, equilibrismo, magia, musica, mimo… il tutto incastonato nella splendida cornice delle strade e delle piazze Ardesio.

Tanti gli spettacoli, come già anticipato, ma di sicuro interesse sarà il numero proposto dal funambolo Andrea Loreni nella giornata di sabato 26 maggio alle ore 17:15.
Loreni si cimenterà ne La Grande Traversata, ovvero attraverserà il cielo di Ardesio su una fune d’acciaio tesa dal Borgo di Balatroni al campanile del Santuario della Madonna delle Grazie.

Loreni è detentore del record italiano di camminata in bilico su un cavo, quindi… tutti col naso all’insù!!!

In caso di maltempo, è prevista un’alternativa al coperto.

Ulteriori dettagli visitando il sito della ProLoco di Ardesio o mandando una email a info@prolocoardesio.it

 

 

(foto presa da http://webstorage.mediaon.it/media/2011/05/236393_654948_BILICO_TEA_11794949_medium.jpg)

Il cromo nel terreno del futuro campus scolastico di Treviolo

132617_501372_campus_3_9128075_medium.jpgChe schifezza!
Mi sembra questo il commento più appropriato quando si pensa a quanto successo nel cantiere del nuovo complesso scolastico di Treviolo, attualmente in costruzione.

Sono stati infatti trovati ben 75 microgrammi di cromo per litro, che in effetti possono sembrare pochi ma se si pensa che il limite consentito è di 50 allora si capisce che si è sforato del 50% sul consentito.

Il cromo esavalente ha effetti tossici e cancerogeni molto forti, grazie ad una sua componente molto aggressiva nei confronti del sistema biologico: ecco perchè l’averlo individuato nel terreno di un complesso scolastico in costruzione fa parecchio male.

Ma come ha fatto ad arrivare lì questo benedetto/maledetto cromo?

Beh, stando alle indagini potrebbe esserci arrivato essendo presente all’interno del materiale di riempimento che è stato portato fin lì dall’impresa Locatelli di Grumello del Monte, quella già indagata per i fattacci relativi ai cantieri della Brebemi.

Fortunatamente il cromo è stato individuato in un’area ben precisa e non impatta tutto il cantiere del futuro campus ma certo questa scoperta getta una luce spaventosa sull’intero cantiere: come potranno stare tranquilli i genitori che dovranno far frequentare ai propri figli il futuro campus scolastico di Treviolo?
Quali e quante assicurazioni e misure di depurazione serviranno per poter mettere in sicurezza l’intera area?

E poi: il cromo avrà inquinato anche la falda acquifera della zona? Con quali impatti sulla popolazione e sulle colture adiacenti?

Davvero una situazione schifosa a dir poco, perchè questo traffico di rifiuti illeciti è una cosa che lascia sbigottiti, sconcertati e parecchio arrabbiati.

La parola adesso passa ai giudici che stanno lavorando sull’inchiesta in corso e naturalmente tutto il comune di Treviolo seguirà l’indagine con molto apprensione e partecipazione: ne va non solo della costruzione di un campus progettato alla grande, ma soprattutto della salute di chi lo frequenterà, ovvero di tutti i bambini ed i ragazzi del comune.

Vi sembra poco?

(foto presa da http://webstorage.mediaon.it/media/2010/04/132617_501372_campus_3_9128075_medium.jpg)

Tocc insema so i coi de Berghem

213915_625500_GVF_3192_11298033_medium.jpgE’ diventata negli anni una tradizione per la nostra città: si tratta della camminata non competitiva organizzata dall’AgeSC – Associazione Genitori Scuole Cattoliche di Bergamo – sui colli di Bergamo.

Da qui il nome Tocc insema so i coi de Berghem, perchè l’obiettivo è quello di riunirsi e camminare per le belle strade della nostra città, in compagnia ammirando la bellezza che ci circonda.

Una camminata aperta a grandi e piccini, pensata e realizzata per le famiglie bergamasche, su percorsi di 6, 12 e 18 chilometri.

La corsa si svolge domenica 18 marzo con partenza fissata all’Istituto delle Suore Orsoline di Somasca di via Broseta 138.

Prima della partenza ci saranno il saluto e la benedizione del vescovo monsignor Francesco Beschi, poi il via della camminata, tutti insieme in allegria.

Le previsioni atmosferiche dovrebbero essere ancora buone e quindi è lecito aspettarsi un buon riscontro in termini di adesioni: chi deciderà di partecipare dovrà versare una quota che verrà poi destinata ad iniziative e progetti dedicati alle scuole cattoliche.

Buona camminata a tutti/e!

Lilliput Il Villaggio Creativo: la fiera dei bambini

image_previewAncora pochi giorni separano migliaia di bambini dall’arrivo di una delle più belle fiere a loro dedicata nell’intero arco dell’anno scolastico: sto parlando di Lilliput – Il Villaggio Creativo – la manifestazione progettata e gestita dall’Ente Fiera Promoberg presso i padiglioni della Fiera di Bergamo.

Lilliput Il Villaggio Creativo è una vera e propria festa lunga 4 giorni dedicata al mondo dei bambini d’età dai 3 ai 12 anni circa: giochi, sport, spettacoli teatrali, divertimento, laboratori didattici, laboratori ludici, momenti di incontro e riflessioni, approfondimenti culturali e formativi, questo e tanto altro ancora è Lilliput.

Attori veri e propri della manifestazione sono i bambibi: tutte le attività e tutti i momenti di Lilliput sono pensati e realizzati appositamente per loro da enti ed aziende che intervengono ad arricchire il tabellone dell’evento.

Si possono conoscere e praticare sport fin lì mai approcciati, conoscere realtà locali e di fuori provincia, sviluppare legami, stringere amicizie, sperimentare e soprattutto crescere attraverso il gioco.

Le attività sono suddivise essenzialmente in 4 macro-aree: area laboratoriale-didattica, ludico-sportiva, teatrale e ricreativa.

A Lilliput ci si può recare o con la propria classe, oppure con la propria famiglia. Quello che non deve mancare in entrambi i casi è la voglia di divertirsi e di conoscere.

Ulteriori informazioni si possono trovare sui seguenti siti internet:
www.promoberg.it
www.villaggiolilliput.it

Cioccolandiadue e Minitalia: golosità e divertimento

fantasyW01.jpgNel week-end che ci avviamo a vivere non mancano gli appuntamenti golosi (anche in senso letterale) sia per i grandi che per i bambini.

Per restare in tema di golosità segnalo la 2 giorni di Cioccolandiadue che si tiene in quel di Ponte San Pietro nelle giornate di sabato 10 e domenica 11 marzo.

Cioccolandiadue è una 2 giorni dedicata al cioccolato: il dolce per eccellenza sarà a disposizione di tutti gli “appassionati” per essere gustato in tantissime sue espressioni, per la gioia sia dei grandi che dei piccini.

Durante la manifestazione ci sarà anche un tentativo per entrare nel Guinness dei Primati; verrà infatti tentato il record del panino più lungo del mondo, i metri da superare sono 100.

Un panino lungo un ponte, questo il nome dell’evento, si terrà sul ponte vecchio e… chissà che non si riesca davvero ad entrare nel Guinness!

Altro imperdibile appuntamento, per la gioia di tanti bambini e delle loro famiglie, è l’apertura di Minitalia Leolandia.
Il parco divertimenti di Capriate San Gervasio riapre i battenti e lo fa presentando anche qualche bella novità: l’attrazione acquatica Mediterranea, PiratinGioco e 44xTUTTI.

Quest’ultima è una offerta rivolta alle famiglie, le quali con 44 euro potranno acquistare l’ingresso al parco per un week-end con pernottamento presso uno degli hotel o dei B&B convenzionati.

Le condizioni climatiche dovrebbero aiutare l’afflusso al parco visto che per i 2 giorni del week-end le previsioni sono di tempo bello: prepariamoci a godere questo anticipo di primavera.