La settimana dell’energia

fonti.jpgRisparmio energetico, Expo 2015, il nucleare, le fonti energetiche rinnovabili, sviluppo sostenibile del pianeta e fonti rinnovabili: sono alcuni dei temi che verranno affrontati durante la “Settimana per l’energia” che quest’anno si terrà da lunedì 8 a domenica 14 Novembre a Bergamo e provincia.

Una manifestazione molto importante perchè dedicata all’ambiente, al tema fondamentale delle energie rinnovabili e del nucleare, con eventi interessanti che si snoderanno tra convegni, corsi di formazione e seminari.

La “Settimana per l’energia” giunge alla sua seconda edizione, promossa dall’Associazione Artigiani di Bergamo e da Confindustria Bergamo con la collaborazione del Comune e della Provincia di Bergamo, dell’Università di Bergamo, dell’Ordine degli ingegneri, di Imprese&Territorio, ed altri enti ancora.

Gli appuntamenti della settimana per l’energia sono tutti ad ingresso libero ma è necessaria la registrazione tramite il sito ufficiale www.settimanaenergia.it

Facile intuire il motivo di una settimana su questo tema: sensibilizzare alla cultura del consumo responsabile, far capire da quali fonti l’uomo produce l’energia necessaria al mantenimento della propria società e quindi realizzare quanto sia importante gestire al meglio il consumo dell’energia stessa, in ogni momento della propria giornata.

Una manifestazione quindi di altissimo livello, di grande importanza che soprattutto in questo periodo assume un ruolo quanto mai rilevante, sia tra i giovani che tra tutta la gente comune.

 

(foto presa da http://www.spi.cgil.it/Portals/0/Immagini/Notizie/fonti-rinnovabili.jpg)

L’EXPO fa tappa a Dalmine

Dalmine.jpgLa grande fiera dell’EXPO è pianificata per il 2015, data che sembra ancora tanto lontana, eppure il territorio bergamasco si sta già muovendo in quella direzione ed un esempio è rappresentato dall’evento che si terrà domenica 18 aprile a Dalmine: EXPO’niAMO DALMINE©.

EXPO’niAMO DALMINE© rappresenta la prima esposizione delle attività economiche della cittadina dalminese, promossa dall’OPEC (ASSOCIAZIONE DEGLI OPERATORI ECONOMICI DI DALMINE) col patrocinio del Comune di Dalmine.

L’obbiettivo è quello di mostrare ai cittadini dalminese ma non solo quella che è la vitalità economica del territorio dalminese, una promozione ancor più di rilievo in questo periodo di crisi stagnante, nella quale ancora tantissime aziende soffrono duramente di cali di ordini nonostante le parole di chi ci governa che continua a nascondere e minimizzare pericolosamente i colpi di coda di questo terribile periodo di congiuntura economica negativa.

A mio avviso è degno di nota il patrocinio del Comune di Dalmine, segno che le istituzioni locali sono molto vicine alle imprese economiche e lavorative del territorio, molto di più di quanto lo siano le istituzioni governative remote (leggasi Roma).

L’Expo dalminese si terrà in Largo Europa, in viale Betelli, in viale Mazzini ed in via Pasubio e quindi queste vie resteranno chuse al traffico dalle ore 07:00 alle ore 22:00.

Durante la giornata si terranno delle esibizioni di ballo, di thai box, vi sarà una esposizione della Scuderia Ferrari club di Caprino Bergamasco e tante altre iniziative che si possono scoprire al sito dell’OPEC.

 

(foto presa da http://webstorage.mediaon.it/media/2009/06/75239_394150_Dalmine09__7373670_medium.jpg)