Torna Creattiva, la fiera delle arti manuali e dell’hobbistica

fiera.jpgUn week-end in fiera per gli amanti dell’hobbystica e della creatività: l’appuntamento si ripete ogni anno per ben 2 volte, una di queste è il week-end dell’8-10 ottobre.
Torna infatti Creattiva, la fiera delle arti manuali e dell’hobbistica organizzato da Ente Fiera Promoberg, il punto d’incontro ideale per gli amanti del ricamo, dei lavori in ceramica, delle realizzazioni con le perline, della lavorazione del marmo, del sapone, della carta, dei tessuti.

Appuntamento come sempre al polo fieristico di Via Lunga per una 3 giorni intensa e ricca di contenuti, ancor più dello scorso anno visto che questo evento riscuote sempre maggior successo e in questa edizione arriverà ad ospitare ben 134 espositori per un totale di circa 850 tra laboratori e corsi vari.

Novità interessanti anche sotto l’aspetto economico: acquistando il biglietto online sul sito di Bergamo Creattiva si potrà infatti pagare un prezzo ridotto del biglietto d’ingresso. www.bergamocreattiva.it.

Gli orari di apertura?
Venerdì 8 alle 9:30, mentre sabato 9 e domenica 10 l’apertura andrà dalle 9:30 alle 19:00.

 

(foto presa da http://2.citynews-milanotoday.stgy.it/pictures/20091019/hobby8o_1.jpeg)

La fiera del Mobile e Mauro Corona, 2 appuntamenti imperdibili

salone.jpg83 espositori dislocati su di una superficie di 13.000 metri quadrati in 400 stand: sono questi i numeri con i quali si presenta il salone del mobile, evento molto importante a livello locale e nazionale giunto alla settima edizione.

La crisi economica ha colpito molto duramente questo settore, fortemente legato a quello edile, ed il salone del mobile è un tentativo per gli operatori del settore di risollevarsi e ripartire, di dimostrare come in questo settore vi sia ancora tanta vitalità, tanta inventiva, tanta voglia di guardare avanti con fiducia e non mollare di fronte alla crisi di vendite.

Il Salone del mobile del complemento d’arredo si terrà presso la Fiera Promoberg in 2 fasi: dal 13 al 16 novembre e dal 19 al 22 novembre

Il salone si rivolge ad operatori del settore, ad appassionati, a curiosi, a chi vuole passare qualche ora visitando stand ricchi di tante novità tecnologiche e non solo.

Gli orari: nei giorni feriali dalle 18 alle 21 mentre nel week-end l’apertura andrà dalle 10:30 alle 21:00, per un costo d’ingresso di 5 euro, ridotto a 3 euro, gratis sotto i 12 anni d’età.

Da riportare anche l’evento in programma sabato 14 novembre presso il teatro dell’oratorio di S. Caterina: l’incontro col mitico alpinista-scrittore Mauro Corona.corona.jpg
Chi ha letto qualcuno dei suoi libri conoscerà lo stile unico dell’alpinista di Erto, uno stile ricco di calore, di amore per la natura e le sue montagne, un modo di scrivere appassionato e concreto, insomma un vero Artista, uno di quei pochi con la A maiuscola.

Mauro Corona sarà a Bergamo per presentare il suo nuovo libro “Il canto delle manére“.

L’appuntamento é organizzato dall’associazione Soffia nel Vento in collaborazione con Cai e Spazio Autismo: un’appuntamento da NON PERDERE!!!

 

(foto presa da http://webstorage.mediaon.it/media/2007/11/Salone_Mobile01_medium.jpg

http://www.sciretti.it/uploaded_images/mauro-729143.jpg)

Ritorna la Fiera Campionaria di Bergamo

Bergamo_sposi_medium.jpgIl week-end imminente è quello della Fiera Campionaria di Bergamo, che torna presso i padiglioni della nuova Fiera di Seriate per la sua 31esima edizione.

Tanti gli stand presenti nei 3 settori in cui la Fiera Campionaria sarà strutturata, per la precisione ben 478 per un totale di 288 espositori di cui 163 saranno occupati da aziende “Made in Bergamo”.

Ma perchè uno dovrebbe andare a visitare le fiera campionaria di Bergamo?
Beh, io ci vado quasi ogni anno ed il motivo che mi spinge a non perdermi ogni edizione è rappresentato dal fatto che la fiera campionaria offre una panoramica molto interessante sull’economia locale, e non solo, visto che aziende di praticamente quasi tutte le regioni d’Italia saranno presenti in fiera con i loro stand.

Nella Fiera camionaria si passa da aziende di moda a prodotti tecnologici, dall’editoria alle banche, dall’edilizia all’alimentare: insomma, una panoramica davvero completa di quello che l’economia locale offre, arricchita da “chicche” tipiche di altre regioni italiane.

Camminare tra i quasi 500 stand presenti è pesante perchè la gente presente è tantissima, ma personalmente è anche divertente e stimolante perchè capita di venire a conoscenza di realtà di cui magari non si conosceva nemmeno l’esistenza.

Tra l’altro ci sono anche diverse attività dedicate ai bambini (come riportato in dettaglio sul portale dei Bambini a Bergamo) visto che sono tante le famiglie che vanno a visitare la fiera con i loro piccoli.

Il sottoscritto poi è un’appassionato collezionista di biglietti da visita e quale posto migliore per aumentare ogni anno la propria collezione?

Concludo con qualche informazioni logistica: la Fiera Campionaria di Bergamo comincerà sabato 24 ottobre, con apertura dalle 16:30 alle 22:30, e continuerà fino al 1 novembre.
Nei giorni feriali e di sabato l’orario di apertura sarà dalle 16:30 alle 22:30 mentre la domenica dalle dalle 10:30 alle 20:30.

Parcheggiare nel parcheggio della fiera costerà come al solito 2 euro mentre l’ingresso ai padiglioni sarà libero.

 

(FOTO PRESA DA http://webstorage.mediaon.it/media/2006/02/Bergamo_sposi_medium.jpg)