Appuntamento col carnevale a Bergamo

TARABASTAL-bergamo-16.2.2010-7.jpgE arrivò anche il Carnevale!
Quest’anno la festa tanto amata dai bambini (ma anche dai loro papà e dalle loro mamme) arriva presto, il week-end lungo che comincia venerdì 8 e finisce il martedì grasso sarà tutto dedicato alle tante sfilate che si tengo sia in città che nei paesi della provincia.

Le manifestazioni programmate in bergamasca sono tantissime e sarebbe impossibile riportarle tutte, mi limito quindi a segnalare un link nel quale visionare alcune delle sfilate presenti in provincia e qualche evento programmato in città.

Domenica 10 gennaio il Museo Archeologico apre le sue porte ai bambini organizzando un interessante laboratorio per costruire una maschera teatrale romana, da utilizzare magari già subito dopo per le vie della città.

Per le strade di Bergamo domenica 10 nel pomeriggio vagheranno tanti simpatici Arlecchini che distribuiranno dolci e caramelle ai bambini e si esibiranno in alcuni spettacoli per intrattenere e divertire i passanti.

Presso l’Auditorium di Piazza della Libertà alle ore 14:30 sarà presente Elide Fumagalli per presentare la sua narrazione con disegni dal titolo  La fuga della Zeta e Company.

Un’ora dopo sempre con Elide Fumagalli andrà in scena il laboratorio  Burattini di carta ed emozioni  pensato per i bambini dai 3 ai 6 anni.

Non mancheranno le maschere per le vie della nostra bella città, sia quella bassa che quella alta.
Carnevale piace proprio perchè libera anche le persone più grandi portandole ad aprirsi e scoprirsi in comportamenti che riportano alla superficie la loro natura più libera e pura, quella che contraddistingue i bambini.

Una giornata da vivere in serenità e divertimento, anche per dimenticare per qualche ora le preoccupazioni che accompagnano solitamente le nostre giornate.

Lilliput Il Villaggio Creativo: la fiera dei bambini

image_previewAncora pochi giorni separano migliaia di bambini dall’arrivo di una delle più belle fiere a loro dedicata nell’intero arco dell’anno scolastico: sto parlando di Lilliput – Il Villaggio Creativo – la manifestazione progettata e gestita dall’Ente Fiera Promoberg presso i padiglioni della Fiera di Bergamo.

Lilliput Il Villaggio Creativo è una vera e propria festa lunga 4 giorni dedicata al mondo dei bambini d’età dai 3 ai 12 anni circa: giochi, sport, spettacoli teatrali, divertimento, laboratori didattici, laboratori ludici, momenti di incontro e riflessioni, approfondimenti culturali e formativi, questo e tanto altro ancora è Lilliput.

Attori veri e propri della manifestazione sono i bambibi: tutte le attività e tutti i momenti di Lilliput sono pensati e realizzati appositamente per loro da enti ed aziende che intervengono ad arricchire il tabellone dell’evento.

Si possono conoscere e praticare sport fin lì mai approcciati, conoscere realtà locali e di fuori provincia, sviluppare legami, stringere amicizie, sperimentare e soprattutto crescere attraverso il gioco.

Le attività sono suddivise essenzialmente in 4 macro-aree: area laboratoriale-didattica, ludico-sportiva, teatrale e ricreativa.

A Lilliput ci si può recare o con la propria classe, oppure con la propria famiglia. Quello che non deve mancare in entrambi i casi è la voglia di divertirsi e di conoscere.

Ulteriori informazioni si possono trovare sui seguenti siti internet:
www.promoberg.it
www.villaggiolilliput.it

Colori e divertimento con la Strabergamo 2011

167640_554041_USC_5676_10065206_medium.jpgRegolare come un orologio svizzero torna la Strabergamo edizione 2011, la corsa/camminata per le strade di Bergamo alta e bassa che ogni chiama a raccolta migliaia di appassionati di questa corsa e amanti delle bellezze della nostra città.

Per qualche ora Bergamo sarà libera da vetture e autobus e si riempirà dei colori dei camminatori della Strabergamo; un occasione irrinunciabile per chi vuole ammirare le bellezze artistiche e architettoniche della nostra città sotto una veste diversa dal solito, libera dallo stress del traffico e dai rumori delle automobili.

A fare la differenza e rallegrare la corsa sono come ogni anno le migliaia di protagonisti della giornata in movimento, i corridori/camminatori: c’è chi ci va col passeggino tutto colorato, chi porta il cane, chi uno stereo dentro ad un carrello, chi si pittura il viso e chi ancora invece vuole prendere l’occasione per farsi una bella corsa e magari fare il record “personale” della corsa.

La festa della Strabergamo comincerà sabato 17 settembre con l’apertura sul Sentierone di Bergamo del Villaggio con i giochi gonfiabili per i bambini e altre manifestazioni come la merendona delle ore 16 e animazione e giochi vari.

La domanica la corsa – che si snoderà sui 6 ed i 12 km – comincerà alle ore 9 dal sentierone, preceduta dalla tradizionale Messa delle ore 7:30.
Per ulteriori informazioni visitate il sito della Strabergamo.

 

 

(foto presa da http://webstorage.mediaon.it/media/2010/09/167640_554041_USC_5676_10065206_medium.jpg)

Lilliput 2011, il villaggio creativo

Lilliput%20Bergamo%202005%20-%2043.jpgIl Polo fieristico di via Lunga ospita anche quest’anno la fiera dedicata agli operatori del mondo dell’infanzia, l’oramai immancabile Lilliput – Il villaggio creativo.

L’edizione 2011 si annuncia ricca di tantissimi eventi ed appuntamenti all’interno ed all’esterno dei padiglion della fiera: giochi, sport, letture, spettacoli, laboratori, e tanto spazio alla creatività ed al divertimento per i bambini che parteciperanno a Lilliput .

La durata della manifestazione è di 4 giorni, divisa in 2 blocchi: il 14 ed il 15 aprile Lilliput sarà dedicato esclusivamente alle scolaresche, il 16 e 17 aprile alle famiglie ed ai “privati”.

Il successo di Lilliput è un fenomeno costante e crescente nel corso degli anni.
Giunta alla sua ottava edizione, l’evento ideato da Ente Fiera Promoberg e dedicato al mondo dei bambini dai 3 ai 12 anni offre ai visitatori un simil-paese dei balocchi: per i bambini muoversi all’interno dei capannoni di Via Lunga è compiere un percorso attraverso un mondo di divertimento, scoperte, studio, arte, musica.

Diverse anche le attività parallele tra le quali citiamo le premiazioni del concorso “Cartolandia“, anche questa diventata una bella abitudine durante lo svolgimento di Lilliput.

Lilliput ha anche un suo gruppo su Facebook, per restare sempre aggiornati durante tutto il corso dell’anno.

 

 

(foto presa da http://www.marcoingegno.it/wordpress/wp-content/gallery/miur-2006-lilliput-bergamo/Lilliput%20Bergamo%202005%20-%2043.jpg)

Anche Clusone punta sulla movida serale

clusone.jpgIn centro città è stato un successone con presenze record stimate in circa 20.000 per la prima serata ed in 30.000 per la seconda, tanto che dal Comune han già fatto sapere che l’iniziativa verrà riproposta a breve con spazi ancora maggiori.

Inevitabile quindi aspettarsi che anche altri centri, soprattutto quelli turistici, prendessero la palla al balzo ed organizzassero qualcosa di simile anche sul loro territorio.

Ci prova Clusone, a partire proprio da oggi venerdì 6 agosto con una proposta di movida sul suo territorio: negozi aperti fino alle 11 di sera, spettacoli, animazione per le vie del centro storico, musica, opportunità di svago per stare insieme ed animare la serata del paese della valseriana.

L’esperienza si ripeterà per tutto il mese di agosto con l’obiettivo di rendere il paese vivo nelle ore serali, quando il centro si svuota ed il silenzio prende il sopravvento.
Clusone day & night” è il nome del progetto che già dal nome lascia intendere il fatto che si voglia rendere Clusone viva, pulsante e attiva sia di giorno che di sera – la notte no, quella giustamente lasciamola al riposo! 😉 .

Riuscirà questo progetto nei suoi intenti? Si ripeterà quanto accaduto recentissimamente (e riportato anche in un nostro post) a Bergamo, dove il successo della movida è andato ben oltre le più rosee previsioni?

Noi glielo auguriamo di vivo cuore, chissà che anche Clusone si riveli terreno fertile per iniziative serali come questa, che ravvivino fortemente la vita del paese.

 

(foto presa da http://www.fitp.org/Images/clusone-007.jpg)

Festa di Halloween: zucche in festa a Bergamo e provincia

hallo.gifAnche a Bergamo sta per arrivare il week-end di Halloween e tante sono le iniziative sparse un pò in giro per città e provincia, dalla bassa alle valli, con feste per bambini, giovani e anche per gli adulti.

Partiamo dai bambini: a Leolandia Minitalia park si festeggia HalLeoween, ovvero la festa delle zucche mista a quella della mascotte del parco, Leo.
Sono stato 3 settimane fa al parco e devo dire che l’atmosfera è veramente particolare e “certificata” per Halloween: zucche, fantasmi, streghe, ragnatele con ragni giganti sparsi su tutta l’area del parco, e tutti gli operatori dei vari giochi pure loro mascherati da streghe o mostri.
Insomma, una festa di Halloween in allegria per tutti i bambini che vorranno andare a festeggiarla presso il parco di Capriate san Gervasio.

A Seriate alcune creature mostruose guideranno i bambini dalla scuola Cerioli fino allo spazio Terzo Mondo, dove i bambini verranno fatti giocare e divertire da Benda Marcia e altre creature spaventose.

Per i giovani le feste di Halloween sono tantissime, in tanti locali e discoteche di città e province: c’è davvero l’imbarazzo della scelta!
Un paio di segnalazioni: al Divina di Bergamo lo staff del drag fashion bar di Borgo Santa Caterina stupirà e divertirà tutti i presenti con travestimenti sicuramente da non perdere, e poi tanto, tantissimo divertimento a base di buona musica e ottima compagnia, secondo lo stile del locale.

Al Bolgia di Dalmine invece si festeggia Halloween a ritmo di Cyberpunkers & Housemeister: tantissima musica, elettronica, grande moda e tantissimo divertimento, immancabile quello.
Nella stessa serata saranno ospiti anche i Belzebass, Pelussje e Mathew Youngers: nomi complicati e magari sconosciuti, quindi vale la pena andare a scoprirli!

Chiudiamo con gli adulti.
La proposta più simpatica scovata in rete è a Selvino, sull’altopiano seriano.
Qui per il sesto anno consecutivo gli hotels dell’altopiano si trasformano per l’occasione e organizzano cene macabre e party di Halloween.

Diverse le soluzioni, per tutte le tasche e tutti i gusti, c’è davvero solo da scegliere quella che più si preferisce, partire con un’abito degno per l’evento e… lasciarsi trascinare dall’atmosfera di paura e mistero!

Insomma, credo che si possa tranquillamente affermare che oramai Halloween è entrata pienamente nel novero delle feste locali anche qui, a Bergamo.

 

(foto presa da http://www.tiziana1.it/images/halloween111.gif)