A Festivalettura si parla di giornalismo

libri-per-bambini.jpg&h=300&w=630&zc=1&q=100Festivalettura 2012 è arrivato alla sua seconda edizione e come accaduto nella precedente edizione d’esordio il programma è ricco e variegato per gli autori che vi parteciperanno.

La rassegna di libri e autori di quest’anno è dedicata al tema del giornalismo: sui palchi di Festivalettura si alterneranno autori diversi, famosi e meno famosi, nei diversi incontri aperti al pubblico che si terranno nelle biblioteche del sistema Bibliotecario Intercomunale: autori famosi al grande pubblico come Claudio Brachino, Vittorio Feltri e Michele Mirabella ed altri forse meno rinomati ma sicuramente ricchi di appeal e che magari diventeranno una piacevole “scoperta” per chi li conosce poco.

Il primo appuntamento, quello di apertura del lungo calendario, si è tenuto giovedì 11 ottobre al cascinetto di Stezzano con la Presentazione del Festival alla presenza di Claudio Brachino e Valentina Lietti.

Il ricchissimo calendario, che qui sotto riporto, prosegue poi fino alla sua conclusione fissata con l’ultimo incontro del 2 dicembre nella Sala consiliare di Curno con Scritti corsari di Pier Paolo Pasolini, letto da Alberto Salvi.

Ulteriori informazioni sono reperibili sul sito del Sistema Bibliotecario
dell’Area di Dalmine, di seguito il programma dei prossimi incontri della rassegna:

venerdì 26 ottobre   ore 18:00
Biblioteca di Boltiere
Pensare con i piedi e con le mani
con Ferruccio Filipazzi – la voce che racconta e Claudio Fabbrini alla chitarra

ore 20:45
Passo doppio: la storia del giornalismo sportivo
Incontro con Luigi Colombo

domenica 28 ottobre   ore 17:30
Il cascinetto Stezzano
Il profumo.
Dall’omonimo romanzo di Patrick Suskind
Con Giorgio Personelli

venerdì 2 novembre   ore 20:45
Biblioteca di Comun Nuovo
Scritti corsari di Pier Paolo Pasolini
Araucaima Teater
Voce: Alberto Salvi, fisarmonica: Gino Zambelli

sabato 3 novembre   ore 18:00
Centro sociale di Osio Sotto
Il profumo
Dall’omonimo romanzo di Patrick Suskind
Con Giorgio Personelli

Buffet
VeryBritish: parlare del mondo agli italiani
Incontro con Antonio Caprarica

venerdì 9 novembre   ore 19:00
Biblioteca di Verdello
Pensare con i piedi e con le mani
con Ferruccio Filipazzi – la voce che racconta e Claudio Fabbrini alla chitarra

Buffet
ore 20:45
Ultima frontiera: parlare di scienza agli italiani
Incontro con Giovanni Caprara

sabato 10 novembre   ore 20:45
Biblioteca di Arcene
Clissold Park
Compagnia Brincadera
con voci narranti/cantanti di Giuseppe Goisis e Anna Zanetti. Musica dal vivo, un repertorio prog-rock dei primi anni ’80 londinesi, riarrangiato per chitarra e percussioni

giovedì 15 novembre   ore 20:45
Auditorium scuole medie di Mozzo
TG online, la sfida della comunicazione
Incontro con Alma Grandin

venerdì 16 novembre   ore 20:45
Biblioteca di Villa d’Almè
Clissold Park
Compagnia Brincadera
con voci narranti/cantanti di Giuseppe Goisis e Anna Zanetti. Musica dal vivo, un repertorio prog-rock dei primi anni ’80 londinesi, riarrangiato per chitarra e percussioni

domenica 18 novembre   ore 20:30
Mensa scolastica di Ciserano
Il mistero del diario sepolto
Cena con delitto a cura dell’Associazione studionovecento

giovedì 22 novembre   ore 20:45
Biblioteca di Azzano san Paolo
Il mestiere del direttore
Incontro con Vittorio Feltri

venerdì 23 novembre   ore 20:45
Biblioteca di Dalmine
Cantami, o mouse
Incontro con Michele Mirabella

sabato 24 novembre   ore 17:00
Biblioteca di Treviolo
Il potere dell’informazione
Incontro con Roberta Rizzo

sabato 24 novembre   ore 20:45
Biblioteca di Osio Sopra
Brico-news, giochi di giornalismo combinatorio
La Voce delle Cose
Iscrizione presso la biblioteca di Urgnano

domenica 25 novembre   ore 16:00
Parco della Rocca di Cologno al Serio
Libri nel vuoto catodico: quando il telegiornale diventa romanzo
Incontro con Tito Giliberto

Aperitivo
Scritti corsari di Pier Paolo Pasolini
Araucaima Teater
Voce: Alberto Salvi, fisarmonica: Gino Zambelli

giovedì 29 novembre   ore 20:45
Biblioteca di Dalmine
Brico-news, giochi di giornalismo combinatorio
La Voce delle Cose

venerdì 30 novembre   ore 20:30
Biblioteca-Sala civica di Paladina
Delitto sull’oceano
Cena con delitto a cura dell’Associazione studionovecento

sabato 1 dicembre   ore 20:45
Biblioteca di Brembate
Clissold Park
Compagnia Brincadera
con voci narranti/cantanti di Giuseppe Goisis e Anna Zanetti. Musica dal vivo, un repertorio prog-rock dei primi anni ’80 londinesi riarrangiato per chitarra e percussioni

domenica 2 dicembre   ore 17:00
Biblioteca-Sala civica di Paladina
Il profumo. Dall’omonimo romanzo di Patrick Suskind
Con Giorgio Personelli, voce; Pierangelo Frugnoli, strumento; Daniele Ghisleri, elettronica. Musiche: originali e di Mozart.

domenica 2 dicembre   ore 20:45
Sala consiliare di Curno
Scritti corsari di Pier Paolo Pasolini
Voce: Alberto Salvi, fisarmonica: Gino Zambelli

Biblofestival, eventi per bambini e famiglie

141806_517651_f14_9413916_medium.jpgIl via è avvenuto lo scorso venerdì 25 maggio ma fino a domenica 10 giugno c’è sempre tempo per partecipare ad uno dei bellissimi appuntamenti di Biblofestival, il festival dei libri e delle biblioteche a cui hanno aderito diversi comuni della provincia di Bergamo.

L’edizione 2012 è ancora organizzata dal Sistema Bibliotecario dell’Area di Dalmine ed ha in programma incontri con autori, giochi di gruppo, narrazioni, teatro di strada, spettacoli, installazioni, letture.

Sono ben 18 i comuni aderenti: Arcene, Azzano San Paolo, Boltiere, Brembate, Comun Nuovo, Curno, Dalmine, Lallio, Levate, Mozzo, Osio Sopra, Osio Sotto, Paladina, Spirano, Stezzano, Urgnano, Verdellino, Verdello.

Biblofestival è naturalmente pensato per i bambini ma anche per le loro famiglie; i diversi eventi vogliono unire proprio le famiglie attorno ad una attività che li renda partecipi insieme ed anche aiutare i bambini a socializzare in ambienti stimolanti e attivi.

Gli eventi sono davvero tanti, ricchi, divertenti e attraenti per i bambini, l’elenco completo lo potete trovare anche sul sito di Bambini a Bergamo.

 

(foto presa da http://webstorage.mediaon.it/media/2010/05/141806_517651_f14_9413916_medium.jpg)

Mezza Maratona sul Brembo, la corsa dell’Epifania

775583148.jpgIl periodo natalizio è da sempre sinonimo di belle mangiate e quindi inevitabilmente di problemi con la bilancia, poichè alla fine del periodo festivo ci si ritrova con qualche chiletto in più sulla bilancia.

Eppure c’è chi riesce a mantenersi in forma, per non dire in formissima, anche durante la pausa natalizia.

Tra queste persone ci sono sicuramente i maratoneti che venerdì 6 gennaio 2012 si sfideranno nella tradizionale Mezza Maratona sul Brembo, gara podistica giunta alla sua quarta edizione ed organizzata dal gruppo sportivo Asd Runners Bergamo.

Quest’anno la Mezza Maratona sul Brembo non si correrà più lungo il percorso podistico situato nel comune di Treviolo, nel parco della frazione della Roncola, ma su strada e toccherà i comuni di Dalmine, Treviolo, Osio Sopra e Osio Sotto lungo i suoi 21 km e rotti di gara.

Il cambiamento è stato dettato dal grande successo di questa mezza maratona che di anno in anno è cresciuta di popolarità e quindi anche il numero degli iscritti è andato via via aumentando, rendendo così necessaria una revisione del tracciato della corsa.

Il quartiere generale dove i circa 1000 iscritti effettueranno il ritiro dei pettorali e usufruiranno del servizio spogliatoio sarà situato nei locali del Centro universitario sportivo di Dalmine – CUS.

Alle 10 il via alla gara per i circa 1000 atleti che si contenderanno il successo finale lungo le strade appositamente presidiate da un capillare sistema di persone volontarie che fermeranno il traffico per consentire il passaggio sicuro dei corridori.

Impavidi corridori, li definirei, perchè mettersi a correre a tutto gas la mattina dell’Epifania dopo aver mangiato con piacere a Natale, Santo Stefano e Capodanno… è sicuramente sinonimo di grande forza e grande preparazione fisica e mentale.

Complimenti a loro e a tutte le persone coinvolte nella preparazione e nella realizzazione della Mezza Maratona sul Brembo.

VI edizione della Rassegna Internazionale di Arti Comiche “Eccentrici”

eccentrici.jpgGli Eccentrici invadono nuovamente Bergamo e la bergamasca con la VI edizione della Rassegna Internazionale di Arti Comiche che si terrà da Luglio a Settembre tra Bergamo e Dalmine, con 7 appuntamenti tutti da seguire all’interno della rassegna “Bergamo Estate 2010“.

Sette spettacoli per tutte le età, alla scoperta di diversi modi di comunicare il comico, il divertente, a partire da Johnny Melville fino alla conclusione con Luna&Gnac e gli Slapsus di Zelighiana memoria.

La rassegna è presentata ed organizzata da Ambaradan e tutti gli spettacoli saranno ad ingresso libero, in un mix tra musica, monologhi, comicità “non verbale” e tanto, tanto divertimento che riscuote sempre più successo di anno in anno.
Basti pensare che lo scorso anno le presenze sono state in media circa 400 a spettacolo, con punte di 2000!

Gli spettacoli si terranno a Bergamo presso Palazzo Frizzoni, il Polaresco e l’ex Monastero Valmarina e a Dalmine in piazza Caduti VI luglio 1944, di seguito il calendario degli spettacoli:

  • lunedì 12 luglio ore 21:30

Bergamo – cortile Palazzo Frizzoni
Johnny Melville (Scozia) in Best of Johnny

  • martedì 20 luglio ore 21:30 (in caso di pioggia 21 luglio)

Bergamo – esterno Polaresco
Eventi Verticali (Italia) in Casinò Vertical

  • martedì 27 luglio ore 21:30

Bergamo – cortile Palazzo Frizzoni
Paul Morocco & Olé (USA-Spagna-Ecuador) in FlamenComedy

  • giovedì 29 luglio ore 21:30

Dalmine – piazza Caduti 6 luglio 1944
Ambaradan (Italia) in The Tamarros

  • 17, 18, 19 settembre ore 20:45

Bergamo – via Valmarina, 25 – ex Monastero
Luna&Gnac e Slapsus (Italia) in Tempesta!

 

(foto presa da http://www.bergamonews.it/immagini_articoli/200810/eccentrici_2008-588_568.jpg)

L’EXPO fa tappa a Dalmine

Dalmine.jpgLa grande fiera dell’EXPO è pianificata per il 2015, data che sembra ancora tanto lontana, eppure il territorio bergamasco si sta già muovendo in quella direzione ed un esempio è rappresentato dall’evento che si terrà domenica 18 aprile a Dalmine: EXPO’niAMO DALMINE©.

EXPO’niAMO DALMINE© rappresenta la prima esposizione delle attività economiche della cittadina dalminese, promossa dall’OPEC (ASSOCIAZIONE DEGLI OPERATORI ECONOMICI DI DALMINE) col patrocinio del Comune di Dalmine.

L’obbiettivo è quello di mostrare ai cittadini dalminese ma non solo quella che è la vitalità economica del territorio dalminese, una promozione ancor più di rilievo in questo periodo di crisi stagnante, nella quale ancora tantissime aziende soffrono duramente di cali di ordini nonostante le parole di chi ci governa che continua a nascondere e minimizzare pericolosamente i colpi di coda di questo terribile periodo di congiuntura economica negativa.

A mio avviso è degno di nota il patrocinio del Comune di Dalmine, segno che le istituzioni locali sono molto vicine alle imprese economiche e lavorative del territorio, molto di più di quanto lo siano le istituzioni governative remote (leggasi Roma).

L’Expo dalminese si terrà in Largo Europa, in viale Betelli, in viale Mazzini ed in via Pasubio e quindi queste vie resteranno chuse al traffico dalle ore 07:00 alle ore 22:00.

Durante la giornata si terranno delle esibizioni di ballo, di thai box, vi sarà una esposizione della Scuderia Ferrari club di Caprino Bergamasco e tante altre iniziative che si possono scoprire al sito dell’OPEC.

 

(foto presa da http://webstorage.mediaon.it/media/2009/06/75239_394150_Dalmine09__7373670_medium.jpg)