La montagna protagonista all’Orobie Film Festival

Tramonto-sulle-Alpi-Orobie-da-Mortirolo-Photo-foto-Beno-waltellina.com_.jpgCominciato sabato 19 gennaio, si protrarrà per tutta la settimana fino alla sua conclusione fissata per sabato 26 gennaio 2013 la settima edizione di Orobie Film Festival, il festival internazionale del documentario di montagna e del film a soggetto.

La location che ospita il festival cinematografico è quella del Centro Congressi Giovanni XXIII di Bergamo e l’organizzazione del festival è stato curato dall’Associazione Culturale Montagna Italia.

In queste 8 serata di film tutto ruota attorna alla montagna ed ai suoi frequentatori: si vedranno film e filmati relativi alle montagne ed ai suoi protagonisti, ci saranno incontri e dibattiti con al centro sempre lei, la montagna con il suo splendido habitat ed i meravigliosi paesaggi che la caratterizzano.

Si parla quindi di alpinismo ma anche di storia della montagna e degli usi e costumi che la caratterizzano in diverse località, al festival sono inoltre collegati 2 concorsi, uno cinematografico ed uno fotografico.

I film in programma arrivano praticamente da ogni angolo del pianeta: oltre che dall’Italia e dall’Europa, sono in programmazione proiezioni cinematografiche di lavori realizzati in Asia come in Africa, nell’Europa del Nord e del centro.

Interessante anche il fatto che gli organizzatori abbiano mantenuto la formula dell’ingresso gratuito, sicuramente utile per attirare visitatori e stimolare interesse nel pubblico.

Cortolovere, il Festival Internazionale del Cortometraggio

91968_429173_e2482_7929366_medium.jpgArriva finalmente il momento di Cortolovere: da giovedì 27 a sabato 29 settembre andrà in scena la quindicesima edizione del Festival Internazionale del Cortometraggio.

Quest’anno il Presidente della giuria sarà l’attore italiano Silvio Orlando, artista con alle spalle una quarantina di film come interprete e tante grandi interpretazioni a teatro. Il nostro Bruno Bozzetto continuerà ad esercitare la sua carica di presidente onorario della manifestazione.

La prima serata di CortoLovere sarà dedicata alla proiezione di La passione di Carlo Mazzacurati, film dove il presidente di giuria Silvio Orlando è protagonista, e si terrà al cinema teatro Crystal di Lovere.

La seconda giornata è pensata e realizzata per i ragazzi delle scuole superiori, i quali verranno eruditi sulla lavorazione e realizzazione di un corto, mentre la serata finale sarà come da tradizione dedicata alla premiazione dei cortometraggi vincitori.

Durante la serata ci sarà anche la presentazione del nuovo corto di Bozzetto Meritocrazia. Grande attesa dunque per CortoLovere, manifestazione che negli anni ha visto crescere senza sosta la propria importanza anche grazie all’arrivo di tantissime star del mondo del cinema.

Bergamo Film Meeting compie 30 anni

bergamo-film-meeting1.jpgBergamo Film Meeting taglia quest’anno l’importante traguardo delle 30 edizioni: dal 10 al 18 marzo 2012 si attivano i riflettori su questa iniziativa culturale che per la nostra città è un evento di notevole spessore.

Il calendario si presenta ricco come sempre: i film proposti superano le 80 unità, tra opere inedite e stimolanti retrospettive, documentari, alcune anteprime e non potevano mancare i cult movies.

Ma anche workshop, incontri con alcuni autori di rilievo, coinvolgimento di scuole con proiezioni a loro dedicate, e tanto, tantissimo altro ancora.

Bergamo Film Meeting è un momento di incontro che negli anni ha assunto un ruolo importante non solo in Italia, ma anche in Europa.
E’ un laboratorio culturale e di idee, uno spazio dove guardare alle nuove tendenze cinematografiche e rivisitare le passate, rivedere capolavori, scambiare opinioni e commenti.

9 giorni imperdibili per tutti gli amanti del cinema che vedranno in scena anche un concorso internazionale di lungometraggi.

Ci piace rimarcare l’impegno degli organizzatori segnalando che in Piazza Libertà verrà allestito un Meeting Point dove sarà operativo un servizio di ristorazione, uno spazio per incontri, dibattiti, conferenze stampa, e altro ancora.

Ulteriori informazioni sono visibili sul sito ufficiale di Bergamo Film Meeting.

 

foto presa da http://www.lederniercri.it/wp-content/uploads/2011/03/bergamo-film-meeting1.jpg

BergamoSposi, ecco come ci si sposa

Bergamo%20Sposi.jpgUn week-end tutto dedicato ai futuri sposi: è l’obiettivo di BergamoSposi, la fiera dedicata alle aziende che si occupano dell’organizzazione e della realizzazione della giornata più bella della vita di ogni persona sposa (o, per lo meno, di buona parte di loro 🙂 ).

Fotografi, ristoranti, negozi di abiti, noleggi di automobili d’epoca, bomboniere, truccatori, musicisti: di tutto e di più si potrà trovare negli stand della fiera di Seriate che si animeranno da venerdì 3 a domenica 5 febbraio con una moltitudine di proposte per i futuri sposi.

Sono infatti ben 174 le aziende che saranno presenti all’edizione 2012 di BergamoSposi con un incremoento del 14% rispetto all’anno precedente, sintomo che almeno questo settore non soffre della fortissima crisi economica in corso in tutto il mondo e praticamente in quasi tutti i settori commerciali.

La fiera tra l’altro ha anche un suo aspetto che valica i confini non solo locali, non solo regionali ma anche nazionali: grazie alla vicinanza con l’aeroporto e ai voli low-cost sono infatti previsti anche visitatori dall’estero e questo da sicuramente un tocco ancora più importante alla manifestazione.

A corollario della fiera ci saranno anche alcuni eventi come corsi di cucina, sfilate di modelle in abiti da sposa, truccatori che sfoggeranno le loro “creazioni”, angoli musicali e altro ancora.

Simpatica anche l’idea di organizzare il concorso di miss BergamoSposi e di premiare la Miss della manifestazione, naturalmente scelta da una giuria tra le tante ragazze che si sono messe in lista.

Per concludere, gli orari della fiera: si comincia venerdì 3 febbraio con apertura dalle ore 17:00 alle 23:00, sabato 4 febbraio la fiera resterà aperta dalle ore 10:00 fino alle 23:00 mentre domenica 5 dalle 10:00 alle 20:00.
Per ulteriori informazioni si può visitare il sito ufficiale della manifestazione: www.fierabergamosposi.it

Il secondo, imperdibile Palio di Città Alta

1014934387.jpgDal “ponte” del 2 giugno fino a domenica 5 giugno in Città Alta – la nostra SPLENDIDA Città Alta – c’è un evento da non perdere: la seconda edizione del Palio di Città Alta.

Certo non sarà famoso come quello di Siena, ma in quel caso il palio è una tradizione secolare, da noi invece il palio è solo alla sua seconda edizione… va fatto crescere!

Tantissime le iniziative in programma nei 4 giorni del palio: il tiro alla fune, il tradizionale palo della cuccagna, gli immancabili sbandieratori che con i loro colori e la loro bravura danno sempre un tocco di “storia” e di fascino, la simpatica corsa coi sacchi, ed anche un concorso canoro dal titolo Un Mondo di Musica per bambini fino ai 12 anni di età.

Il tutto nella bellissima, unica, affascinante cornice di Città Alta, un gioiello di storia, cultura, gioventù che tutta Italia ci invidia.
Ci sarà anche una sfilata storica medievale che in città alta, lasciatemelo dire, deve essere uno spettacolo quanto mai imperdibile.

Musica, arte, storia: il tutto concentrato in 4 giorni che – tempo permettendo – si preannunciano come un piatto succulento per chi adora Città Alta e per chi ama le manifestazioni folkloristiche e storiche come quella del palio.

Linkato il programma della manifestazione.

San Valentino in arte

sanvalentino.jpgNel giorno di San Valentino, il santo protettore degli innamorati, voglio segnalarvi una bellissima iniziativa che non può naturalmente non avere come oggetto l’amore.
Amore + arte, in questo caso.

Si tratta dell’iniziativa BACIO IN GALLERIA messa in atto dalla GAMEC, la GAlleria d’arte Moderna E Contemporanea, dove dalle 20 alle 24 tutti gli innamorati che lo vorranno, potranno farsi fotografare accanto ad una opera d’arte.
La foto verrà poi spedita all’indirizzo email lasciato dagli innamorati.

Inoltre sono previsti 2 omaggi d’eccezione, i dettagli li potete trovare leggendo la locandina dell’evento qui linkato.

Ah, dimenticavo: l’ingresso è libero, un motivo in più per partecipare e festeggiare un San Valentino un pò originale, diverso dal solito.

 

 

 

 

(foto presa da http://www.citydiscount.it/wp-content/uploads/2011/01/sanvalentino.jpg)

Il Premio Nazionale di Narrativa Bergamo cerca giovani giurati

Il sottoscritto è fuori età ma se a voi piace leggere e avete non più di 25 anni allora potete provare ad entrare a far parte della giuria dei giovani giurati del Premio Nazionale di Narrativa Bergamo.

L’edizione della manifestazione è giunta alla sua XXVII edizione e come ogni anno rende noto che è possibile fare domanda per diventare membro integrante della giuria.
Come già scritto, il requisito attinente all’età chiede di non avere più di 25 anni, e se da questo lato siete OK allora è fondamentale amare la lettura, perchè far parte della giuria significa, sotto l’aspetto pratico, dover leggere i 5 libri finalisti del concorso di narrativa.

Per candidarsi si può utilizzare internet collegandosi al sito www.giovani.bg.it e scaricare i moduli di iscrizione, oppure recarsi di persona allo sportello Informagiovani del Comune di Bergamo, spazio Polaresco.
Se si preferisce il fax, il numero è 035-399608, l’email è mbaronchelli@comune.bg.it

La scadenza per le iscrizioni è fissata al giorno 15 gennaio 2011 quindi… bisogna affrettarsi se non si vuol restare fuori da questa bellissima esperienza, sicuramente molto utile e formativa.

 

Come vincere un’automobile a settimana

ecodibg.jpgDa Bingo è passato a Boing, che poi altro non è che l’anagramma del precedente nome, e dal premio finale consistente in un appartamento si è passati a quello di un mega-buono spesa presso la catena di supermercati IPER dal valore di 36.000 euro (suddiviso in 60 buoni spesa da 600 euro ciascuno, uno ogni mese per 5 anni consecutivi!!!).
Quello che non è cambiato è l’appuntamento con il mega concorso abbinato all’acquisto del quotidiano bergamasco l’Eco di Bergamo che puntualmente viene riproposto e che puntualmente riscuote grande successo, che ha perso il via domenica 17 ottobre e che terrà compagnia ai partecipanti fino a Natale.

Quest’anno inoltre si potrà vincere un’automobile Opel Corsa in ognuna delle 10 settimane di validità del concorso: ogni giorno verranno pubblicati alcuni numeri che andranno “segnati” nelle cartelle stile tombola che i partecipanti dovranno avere.
Chi farà tombola si aggiudicherà i premi in palio, tra i quali l’appena citata Opel Corsa, ma anche tanti buoni spesa presso i supermercati IPER.

Considerato l’amore degli italiani (ed i bergamaschi non fanno eccezione…) per il gioco e le lotterie in generale, credo che anche quest’anno il concorso de l’Eco di Bergamo riscuoterà un grande successo, anche perchè è provato che la gente si “affeziona” maggiormente al gioco durante i periodi di difficoltà economica, nella speranza che la dea bendata sia benevola e risolva magicamente ogni problema economico.

Certo è che, pensando al periodo di grossa crisi economica che stiamo vivendo, un bel primo premio consistente in un posto di lavoro sicuro forse avrebbe avuto un impatto molto più forte, ma… come si fa a vincere un posto di lavoro?
E’ un pò complicato!

Meglio accontentarsi dei buoni premi e dell’automobile, e magari intanto fare un pensierino al gigantesco montepremi del SuperEnalotto

 

(foto presa da http://webstorage.mediaon.it/media/2010/06/151744_530276_Immagine_9656191_medium.jpg)

A Bergamo si può vincere una casa nuova!

casa.jpgVincere un’appartamento, un sogno quasi impossibile che a Bergamo diventerà realtà tra circa 10 settimane.
Parte infatti lunedi 8 marzo, festa della donna, il concorso dell’Eco di Bergamo che mette in palio un premio finale da leccarsi i baffi, un’appartamento nuovo di zecca che un fortunato si aggiudicherà.

Come fare per provare a vincerlo?
Beh, bisogna innanzitutto avere la cartella che è stata consegnata nei giorni passati a chi acquistava il quotidiano e comprare ogni giorno il quotidiano per staccare il bollino che andrà incollato in cartella.
Per partecipare alla estrazione finale bisognerà inviare la propria cartella completa di tutti i bollini giornalieri pubblicati sul quotidiano durante le 10 settimane del concorso.

Inoltre ogni giorno verranno pubblicati alcuni numeri di cartelle che verrano premiate con 2 buoni giornalieri di 500 euro di spesa pressi i negozi IPER dislocati sulla provincia bergamasca.

Insomma, si potranno vincere 500 euro ogni giorno ed in più sognare il mega-premio finale, una bellissima casa nuova.
Ricordo quando lo stesso concorso si tenne 6 anni fa, nel 2004: a vincere fu una studentessa universitaria, ricordo bene, che si aggiudicò un bell’appartamento dislocato in un paese alla periferia di Bergamo.

Chissà chi vincerà quest’anno… speriamo che l’appartamento vada a qualcuno che ne abbia veramente bisogno, sarebbe l’apoteosi del concorso.

 

(foto presa da http://ilnuovomondodigalatea.files.wordpress.com/2009/04/casa.jpg)