Il grande blues a Bergamo con il Bergamo Blues Festival

Robi_Zonca.jpgE’ ai nastri di partenza la primissima edizione del Bergamo Blues Festival, rassegna musicale dedicata ad uno degli stili più inconfondibili di sempre.

Bergamo Blues Festival avrà la direzione artistica e la produzione di Geomusic, e porterà a Bergamo i migliori rappresentanti mondiali di questo genere.

Si parte sabato 9 giugno con una esposizione di 50 chitarre legate in vari modi ai mitici Rolling Stones, rock band che ha sempre messo nel suo sound una vena di blues.
La mostra si chiama Rolling Custer guitar collection  e sarà aperta nel cortile del Palazzo della Provincia in via Tasso a Bergamo, dalle ore 14 in poi.
Alle 17 poi la vera musica: si comincia con Fabrizio Poggi e i Soul 7ma.

A dare un tocco di bergamaschità al concerto ci sarà, dopo la fine dell’esibizione, una degustazione di prodotti tipici della Valle Seriana: salumi, formaggi e biscotti, il tutto offerto da Promoserio.

Giovedì 21 giugno alle ore 21
Treviglio – Centro Civico Culturale c/o Biblioteca Comunale
ERIC BIBB & STAFFAN ASTNER(Usa/Svezia)
In apertura: CEK

Venerdì 20 luglio alle ore 21,45
Ambria frazione di Zogno – Campo sportivo
BUD SPENCER BLUES EXPLOSION
In apertura:
THERE WILL BE BLOOD (nell’ambito dell’Ambria Music Festival)

Mercoledì 25 luglio alle ore 21,30
Monasterolo del Castello – Parco La Fonte
THE ROYAL SOUTHERN BROTHERHOOD(Usa)

Domenica 29 luglio alle ore 21
Calusco d’Adda – Piazza San Fedele
ELLIOTT MURPHY BAND(Usa/Francia)
In apertura: LITTLE PAUL Duo

Venerdì 10 agosto alle ore 21
Sarnico – Piazza XX Settembre
BLUES EXPLOSION con
VIVIAN VANCE KELLY, TEXAS SLIM, ANDY JUST ed altri(Usa/Italia)

Sabato 11 agosto alle ore 21
Spinone al Lago – Largo Marinai d’Italia
VERONICA SBERGIA & RED WINE SERENADERS CHEMAKO (nell’ambito di Notte Sotto le Stelle festival)

Martedì 14 agosto
Valbondione
BLUES MADE IN ITALY
Dalle ore 17 nel centro storico:
BLUES BUSKER FESTIVAL con ALESSANDRA CECCALA e MAURO FERRARESE CEK, JOE LA VIOLA TRIO, MAX PRANDI, NICOLA CONTI e MARCO VALIETTI
Ore 21 al Palazzetto dello Sport: TREVES BLUES BAND

Irene Grandi in concerto a Brembate Sopra

irenegrandi.jpgHa venduto più di un milione e mezzo di dischi in Italia ma ha cantato e suonato anche in spagnolo, inglese, tedesco, francese, indiano.
Stiamo parlando di una cantante che nel corso della sua carriera ha attraversato il rock, il punk, il jazz, il pop, la musica cantautorale, il blues… stiamo parlando della bravissima Irene Grandi, la cantante fiorentina che il 28 luglio si esibirà a Brembate Sopra.

Un concerto che si annuncia quanto mai interessante visto lo spessore di questa bravissima artista, con la A maiuscola, che da quasi 20 anni ci incanta con canzoni belle, semplici ma immediate, melodiche, con ritornelli quanto mai azzeccati e che fatichi a dimenticare.
Di quelli che quando passano in radio non puoi cambiare stazione, non puoi non cantare.

Irene Grandi porterà i suoi grandi successi in quel di Brembate Sopra, un concerto che personalmente andrò a vedere per riferirvi poi di quanto accaduto.
Successi come Dolcissimo Amore, Bum Bum, In vacanza da una vita, Fuori, Un motivo maledetto, Vai, vai, vai, Che vita è e tantissimi altri ancora, sono davvero tanti i singoli di successo di questa bravissima cantante.

Sarà una serata bella e da ricordare, già me lo prefiguro, vediamo poi se la brava Irene tira fuori dal suo cappello qualche gradita sorpresa, qualche cover, qualche duetto, lei che nella sua carriera ha duettato e collaborato con artisti italiani ed internazionali del calibro di Edoardo Bennato, Ramazzotti, Vasco Rossi, Jovanotti, giusto per citare i più famosi.

Conoscendo la grinta della cantante, il concerto sarà molto tirato, molto rock, ma visti i tanti brani dolci, lenti, non mancheranno nemmeno i momenti da “accendino”, momenti romantici da vivere abbracciati al proprio partner.

Brava Irene e… a presto per un resoconto del concerto!

 

(foto presa da http://www.vanitymusic.it/wp-content/uploads/irene-grandi1.jpg)