Addio alle borse di plastica!

borsa.jpgBasta borse di plastica per fare la spesa: dall’1 gennaio 2011 sarà vietato e non ci saranno proroghe a questa decisione.
Basta quindi ai classici sacchetti gialli, bianchi o di altri colori con stampato in bella vista il nome del supermercato presso il quale ci si reca a far spesa.

Con l’anno nuovo cambiano le abitudini poichè saranno in vendita solo sacchetti realizzati con materiali biodegradabili o con la carta.

Con questa decisione si vuole tentare di ridurre sensibilmente l’inquinamento creato da questi sacchetti, eliminandone radicalmente la produzione, se pensiamo che solo in Italia ogni anno ne venivano usati 25 miliardi!

Basta plastica e largo alla carta o ai materiali biodegradabili, con una marcata virata al riciclo, magari di quelle bellissime borse di tela che si usavano tanti anni fa, quando il sottoscritto era piccolo e si ricorda ancora di quelle borse che duravano anni e anni.

Alcuni supermercati si sono già mossi in questa direzione mettendo a disposizione i nuovi sacchetti, peccato però che siano a pagamento e che costino più di quelli di plastica.
Non sarebbe forse una bella mossa di marketing quella di regalare a tutti i propri clienti una bella borsa biodegradabile, o una di quelle in tela che durano così tanto tempo?
Perchè monetizzare anche questa mossa ambientalista?

 

 

(foto presa da http://www.ilfriuli.it/uploads/ilfriuli/images/contentsgr/12584.jpg)