Appuntamento con Creattiva, il salone delle arti manuali

bergamo_creattiva1.jpgCreattiva è la fiera delle arti creative che un paio di volte l’anno raccoglie nel polo fieristico di Via Lunga centinaia di espositori e migliaia di spettatori.

Giunto alla sua nona edizione, questo salone delle arti manuali organizzato da Promoberg andrà in scena dal 4 al 7 ottobre prossimi e come già accaduto nelle edizioni passate si annuncia un successo assicurato in termini di pubblico catturato e iniziative programmate (oltre 1100 corsi a disposizione del pubblico).

Basti pensare che per la prima volta la nona edizione di Creattiva andrà ad occupare tutti e 3 i padiglioni della Fiera di Bergamo, proprio per via della sempre crescente attenzione che attira un numero sempre più elevato di espositori e migliaia di persone provenienti anche dall’estero.

Le novità principali di questa edizione di Creattiva, oltre all’allungamento di una giornata della fiera, sono le aree dedicate al ricamo e alle creazioni realizzate nei laboratori di 6 penitenziari lombardi.

La Fiera delle arti manuali è il momento clou per i tanti appassionati di hobbistica e di bricolage presenti non solo sul territorio locale, quello di Bergamo e provincia, ma nazionale e addirittura estero (e in questo caso la vicinanza dell’aeroporto aiuta, eccome!).
I 238 espositori metteranno in mostra i loro bellissimi lavori e le loro creazioni: dal già citato ricamo al patchwork ma tantissime sono le aree di applicazione della fantasia degli espositori.

Quest’anno Creattiva ospiterà anche uno spazio dedicato ai bambini: sabato e domenica verrà allestita l’area di GIOCHINFIERA per i bambini di età tra i 4 e i 12 anni dove questi potranno cimentarsi in diversi laboratori.

Dalla realizzazione di addobbi natalizi fino ai più classici truccabimbi, baby dance e le immancabili storie animate.

Per ulteriori aggiornamenti il consiglio è quello di visitare il sito ufficiale di Creattiva.

Appuntamento con Creattiva, il salone delle arti manualiultima modifica: 2012-10-03T07:36:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento