Riaprono ai turisti alcune attrazioni di Bergamo Alta

133069_502253_SF04000000_9144124_medium.jpgPasqua e pasquetta potrebbero essere l’occasione per visitare un pò la nostra bellissima città, no?
Tanta storia, tanta arte, poca spesa e tante cose da vedere.

Dall’1 aprile infatti si è entrati nella “stagione turistica” visto che sono state aperte diverse attrazioni storico-turistiche della nostra Bergamo.

Cannoniere di San Giovanni e di San Michele, Torre di Gombito, Fontana del Lantro: sono queste le 3 attrazioni che tornano ad aprire i loro battenti per ospitare turisti, curiosi ed appassionati e far scoprir loro uno spaccato storico della nostra città troppo spesso sconosciuto.

In particolare la visita alla Torre del Gombito sembra offrire spunti davvero interessanti: l’accesso alla Torre è gratuito previa prenotazione, e la salita alla Torre offre la possibilità di ammirare un panorama unico: Bergamo Alta e la pianura bergamasca viste dall’alto, una vista che deve essere davvero meravigliosa.

Ma anche la visita alle Cannoniere di Giovanni e di San Michele si presenta interessante: queste 2 cannoniere in passato ospitavano l’artigleria che serviva per la difesa della città.
Visitare questi luoghi sotterranei è un’altra esperienza che si prospetta molto affascinante, anche in questo caso si può andare a scoprire alcuni angoli di una bellezza unica e poco conosciuti da noi bergamaschi.

Riaprono ai turisti alcune attrazioni di Bergamo Altaultima modifica: 2012-04-02T07:03:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento