Bergamondo: il mondiale della nazionali di immigrati

75616_395119_IMG_3823_7384618_medium.jpgPrende il via l’edizione 2011 di Bergamondo – Quinto Trofeo L’Eco di Bergamo, il campionato mondiale giocato da 20 nazionali provenienti da tutto il mondo e costituite da immigrati residenti nella bergamasca.

Quest’anno la nazionale esordiente nella manifestazione di Bergamondo è la Moldavia.
A Bergamo la comunità moldava è poco numerosa ma non così tanto da non riuscire ad organizzare una squadra di calcio che la rappresenti nel nostro mondiale di calcio bergamasco.

Tra le nazionali presenti, citiamo la Romania, l’Argentina, la Bolivia, il mitico Brasile, l’Egitto, il Ghana, il campione in carica Senegal e altre ancora.

La finalissima del torneo è fissata per domenica 19 giugno, data in cui vedremo se il Senegal riuscirà nell’impresa di riconfermarsi campione o se una nuova nazionale conquisterà l’ambito titolo sportivo.

Bergamondo però va oltre il fatto meramente sportivo; Bergamondo è un evento dal grande risvolto sociale perchè attraverso il mezzo del calcio porta nei nostri paesi i colori, i suoni, le voci di nazioni molto lontane geograficamente ma composte da persone come noi.

 

 

(foto presa da http://webstorage.mediaon.it/media/2009/06/75616_395119_IMG_3823_7384618_medium.jpg)

Bergamondo: il mondiale della nazionali di immigratiultima modifica: 2011-05-13T07:34:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento