Fiumi sicuri: prevenire i dissesti idrogeologici

Fiume+sporco+e+volontari.jpgTutelare il territorio bergamasco tramite un intervento che mira alla prevenzione del dissesto idrogeologico: si potrebbe riassumere così l’iniziativa denominata “Fiumi sicuri” che avrà luogo sabato 12 marzo in diversi punti della nostra provincia.

I protagonisti saranno gli oltre 450 volontari aderenti a diverse organizzazioni di volontariato come la Squadra antincendio Rovetta, alcuni gruppi ANA e il GEVS – Gruppo Ecologico Valle Seriana. Ma i gruppi aderenti sono davvero tanti per elencarli tutti.

Gli interventi consisteranno nella pulizia degli alvei dei fiumi, delle sponde, con la rimozione dei rifiuti che sporcano e intralciano lo scorrere dell’acqua ed inoltre verranno tagliati e rimossi quegli arbusti che ostacolano i corsi d’acqua.

La giornata è stata organizzata dalla Provincia, dal Servizio Protezione Civile con la Regione Lombardia ed i Comuni coinvolti nel progetto.

Parteciperanno alla lodevole ed utilissima iniziativa anche diverse scolaresche, e la cosa merita ancor maggiore risalto perchè sono proprio i bambini quelli che riceveranno tra qualche anno dalle mani degli attuali adulti la gestione dell’ambiente nel quale viviamo.
Sensibilizzarli sin da bambini verso il rispetto per l’ambiente e per la natura rappresenta una risorsa di incredibile importanza, e partecipare a Fiumi Sicuri è sicuramente una intelligente mossa verso il raggiungimento di questo vitale obiettivo.

Fiumi sicuri: prevenire i dissesti idrogeologiciultima modifica: 2011-03-11T07:53:00+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento