Napolitano a Bergamo per i 150 anni dell’Unita d’Italia

giorgio-napolitano-in-corea-del-sud.jpgNell’ambito delle celebrazioni del 150esimo anniversario dell’Unità d’Italia, il giorno mercoledì 2 febbraio 2011 arriverà nella nostra città il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano.

La visita ufficiale è stata ufficializzata in risposta all’invito fatto al capo dello Stato da parte del sindaco di Bergamo Franco Tentorio e dal presidente della Provincia Ettore Pirovano.

Il 2 febbraio diventa quindi una data molto importante per la nostra città.
La visita del presidente della Repubblica da ancor più lustro alla nostra città per quel che riguarda il peso che Bergamo ed i bergamaschi ebbero 150 anni fa nell’opera di costruzione dell’unità nazionale, checchè ne dicano e pensino alcune forze politiche non propense a festeggiare questa importantissima ricorrenza.

Bergamo è la Città dei Mille e Napolitano porta con la sua visita un riconoscimento ufficiale prestigioso ed importante per tutta la città e la provincia.

Inoltre quella dell’attuale presidente della Repubblica italiana è la sua prima visita ufficiale a Bergamo in qualità di capo dello Stato e va ad aggiornare l’ultima visita di un capo dello Stato, risalente all’ormai lontano 2003 quando a venire a Bergamo fu l’allora presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi.

Auguriamoci che sia una giornata di gioia, rispetto e orgoglio nazionale vero e proprio, e che non si verifichino incidenti di qualsiasi natura, politica e ideologica su tutte.

Napolitano a Bergamo per i 150 anni dell’Unita d’Italiaultima modifica: 2011-01-21T07:55:00+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento