Nati per Leggere nella Giornata mondiale per la prevenzione dell’abuso sull’infanzia

natiperleggere.jpgVenerdì 19 novembre è la Giornata mondiale per la prevenzione dell’abuso sull’infanzia, una giornata che porta con sè un significato non irrilevante se pensiamo a quanti milioni di bambino subiscono violenze ed abusi di ogni genere, psicologiche, fisiche e sessuali, in ogni parte del mondo.

La stima dell’ONU arriva addirittura a parlare di 1 miliardo di bambini vittime di abusi e violenze varie, un numero da capogiro. Da tragedia.

Una giornata importante quella del 19 novembre, e per darle ancor più rilevanza verranno coinvolti proprio loro, i bambini.
Il tutto grazie al progetto nazionale di promozione alla lettura che si chiama Nati Per Leggere, e che da diversi anni coinvolge decine di biblioteche anche sul nostro territorio.

Il 19 novembre alle ore 11:00 infatti le lezioni delle scuole, asili e nidi aderenti alla iniziativa verranno sospese per lasciar spazio alla lettura promossa dal progetto Nati Per Leggere.
Questa particolare data è stata scelta proprio per non far passare inosservata questa giornata, per darle ancora più senso, perchè i primi ad esserne coinvolti devono essere proprio loro, i bambini, i più indifesi.

Nati Per Leggere è un progetto che solo nella nostra città e provincia vede in campo ben 150 appuntamenti in diverse biblioteche, nell’arco del mese di novembre.
Un progetto bellissimo, a mio avviso, perchè far amare la lettura ad un bambino significa stimolarlo ad amare la vita stessa.

 

(foto presa da http://www.piemonteonline.info/public/upload/Foto_Nati_per_Leggere.jpg)

Nati per Leggere nella Giornata mondiale per la prevenzione dell’abuso sull’infanziaultima modifica: 2010-11-19T07:58:00+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento