Paolo Migone e Zorro protagonisti al Creberg Teatro di Bergamo

2402yc00_medium.jpgL’ultimo weekend di febbraio al Creberg Teatro di Bergamo offre un doppio appuntamento di rilievo: venerdì 22 alle ore 21 andrà in scena Paolo Migone con il suo spettacolo  Gli uomini vengono da Marte, le donne da Venere, tratto dall’omonimo romanzo di John Gray.

Sabato 23 febbraio 2013 sarà invece il turno di  Zorro – Il Musical, con i testi di Stefano D’Orazio e le musiche di Roby Facchinetti.

Gli uomini vengono da Marte, le donne vengono da Venere  è il libro più conosciuto dello psicologo americano John Gray.
Tradotto in ben 40 lingue ha venduto oltre 50 milioni di copie entrando così a far parte della ristretta schiera dei libri più venduti al mondo.

Il testo del libro intravede già nel titolo: uomini e donne vivono su 2 pianeti totalmente diversi.
aolo Migone, comico toscano tra i più apprezzati dal pubblico italiano televisivo e teatrale, offre una sua versione molto divertente, come è facile immaginare, andando a mettere in evidenza situazioni quotidiane che noi tutti viviamo.

Si ride, ci si diverte, ma si riflette anche pensando alla diversità che questi 2 mondi hanno, uno nei confronti dell’altro.

Zorro, in scena sabato 23, è invece la nuova fatica di Stefano D’Orazio, tornato dopo l’avventura di Pinocchio e il successo di Aladin Il Musical a firmare il testo e le liriche con le musiche di Roby Facchinetti.

Lo spettacolo racconta la storia del più famoso eroe mascherato di tutti i tempi, un personaggio pare realmente esistito più di 2 secoli fa e che tanto ha in comune con il mondo di oggi.

Spettacolari scenografie, effetti speciali e combattimenti al filo di spada sono gli ingredienti di questo show il cui cast è guidato da Fabrizio Angelini (regia e coreografie) in collaborazione con Gianfranco Vergoni e Stefano Pantano (pluripremiato maestro d’armi, campione del mondo), il tutto sotto la direzione musicale di Giovanni Maria Lori, e la direzione vocale di Rossana Casale.

Ulteriori informazioni sono reperibili sul sito di Creberg Teatro Bergamo.

 

 

(foto presa da http://lightstorage.ecodibergamo.it/media/2008/06/2402yc00_medium.jpg)

Teatro comico con la rassegna Palco dei Colli

4A-ColliBergamo_.jpgLa seconda edizione della Rassegna di Teatro Comico  Palco dei Colli  parte il giorno sabato 10 novembre alle ore 21:00 dal Centro Sportivo Comunale di Paladina con lo spettacolo Rockquiem di Ambaradan.

Tutti gli spettacoli sono stati creati all’interno della Residenza Teatrale InItinere, luogo di produzione e formazione teatrale presso il bellissimo ex-Monastero di Valmarina, sede del Parco dei Colli.
Un Centro che offre servizi teatrali al territorio del Parco perché il territorio si tutule anche offrendo cultura.

L’organizzazione e la direzione artistica sono state curate proprio da Ambaradan coinvolgendo 5 compagnie con 9 artisti che presenteranno 5 spettacoli ed un  laboratorio.

Il linguaggio comico utilizzato è quello prevalentemente non verbale e questo aiuta ad avvicinare un pubblico eterogeneo, di tutte le età e le nazionalità.

La rassegna quest’anno si svolgerà in più comuni: Paladina, Ranica, Sorisole, Villa d’Almè, Bergamo e Cisano Bergamasco.
Tutti gli spettacoli sono ad ingresso libero e si svolgeranno tra novembre 2012 e gennaio 2013 come indicato di seguito:

sabato 10 novembre ore 21:00
Paladina – Centro Sportivo Comunale
Ambaradan in Rockquiem – eterne risate
rockquiem.initinere.net

sabato 24 novembre ore 21:00
Ranica – Auditorium Roberto Gritti
Luna e Gnac in Pam! parole a matita
www.lunaegnac.com/spettacoli/pam-parole-a-matita-2/

domenica 25 novembre dalle 10:00 alle 18:30
Villa d’Almé – Comune
Workshop FARE a cura di Lello Cassinotti
iscrizione obbligatoria (info@delleali.it – 0396389364)

sabato 10 dicembre ore 21:00
Sorisole – Cineteatro S.Pietro
Luna e Gnac, PKD in Storytellers – il filo del racconto (prima nazionale)

domenica 13 gennaio ore 11:00, 15:00 e 16:30
Bergamo – Ex Monastero del Carmine
Michele Cremaschi in O rigami O logrammi (performance digitale per attore e pepper ghost)

domenica 20 gennaio ore 16:30
Cisano Bergamasco – Auditorium Don Renato Mazzoleni
Ambaradan in Brainstorming! – but never mind… (anteprima)

Questi i luoghi dove si terranno gli spettacoli:

  • Paladina – via degli Alpini, 1 – Centro Sportivo Comunale
  • Ranica – passaggio Sciopero di Ranica – Auditorium Roberto Gritti
  • Villa d’Almé – via Locatelli Milesi, 16 – Comune
  • Sorisole – via S.Carlo, 22 – Cineteatro S.Pietro
  • Bergamo – Ex Monastero del Carmine
  • Cisano Bergamasco – via Ca’ dei Volpi – Auditorium Don Renato Mazzoleni

Ulteriori informazioni mandando una email a organizzazione@initinere.net oppure visitando il sito ufficiale della rassegna.

A levar l’Ombra da terra

alevar_logo_orizzontale.jpgProseguono con successo gli appuntamenti con gli eventi della rassegna A levar l’Ombra da terra, 21 appuntamenti pianificati nel mese di luglio che mescolano
performance, spettacoli, concerti, incontri e che si tengono in 12 paesi della provincia di Bergamo.

A levar l’Ombra da terra è un mix di arte, spettacolo, letteratura, una ricerca del bello e dello stupore che coinvolge gli spettatori da inizio a fine spettacolo.
Si canta, si gode lo spettacolo, si degusta l’arte anche con aperitivi e vini di qualità: un mix che coinvolge in modo totale lo spettatore perchè obiettivo della rassegna è anche quello di rendere lo spettatore parte attiva dello spettacolo e non solo mero ascoltatore.

Un appuntamento che è divenuto evento atteso nel corso dell’estate, promosso anche quest’anno da Araucaìma Teater e dal comune di Azzano San Paolo in collaborazione con gli altri comuni dove si tengono gli spettacoli (Ambivere, Dalmine, Levate, Lurano, Mozzo, Paladina, Pedrengo, Romano di Lombardia, Torre de’ Roveri, Valbrembo e Villa d’Almè).

Da qui alla fine del mese sono ancora in programma alcuni appuntamenti, tutti di rilievo:

Martedì 24 ad Azzano San Paolo
AzzanOFF
ORE 22.00 Bossaperitivo in concerto

venerdì 27 a Mozzo
Sono solo canzonette
ORE 21.30 Figurelle Lab. Perm. di D. Castaldo

Sabato 28 a Lurano
Canto diVino
ORE 21.30 Rosso non è l’amore Araucaìma Teater
ORE 22.30 Acid Frogs in concerto

domenica 29 ad Azzano San Paolo
Senza peso senza polvere
ORE 19.30 Tanztheater bar
ORE 21.30 My true self Fattoria Vittadini

Tutti gli spettacolo sono ad ingresso gratuito.

Biblofestival, eventi per bambini e famiglie

141806_517651_f14_9413916_medium.jpgIl via è avvenuto lo scorso venerdì 25 maggio ma fino a domenica 10 giugno c’è sempre tempo per partecipare ad uno dei bellissimi appuntamenti di Biblofestival, il festival dei libri e delle biblioteche a cui hanno aderito diversi comuni della provincia di Bergamo.

L’edizione 2012 è ancora organizzata dal Sistema Bibliotecario dell’Area di Dalmine ed ha in programma incontri con autori, giochi di gruppo, narrazioni, teatro di strada, spettacoli, installazioni, letture.

Sono ben 18 i comuni aderenti: Arcene, Azzano San Paolo, Boltiere, Brembate, Comun Nuovo, Curno, Dalmine, Lallio, Levate, Mozzo, Osio Sopra, Osio Sotto, Paladina, Spirano, Stezzano, Urgnano, Verdellino, Verdello.

Biblofestival è naturalmente pensato per i bambini ma anche per le loro famiglie; i diversi eventi vogliono unire proprio le famiglie attorno ad una attività che li renda partecipi insieme ed anche aiutare i bambini a socializzare in ambienti stimolanti e attivi.

Gli eventi sono davvero tanti, ricchi, divertenti e attraenti per i bambini, l’elenco completo lo potete trovare anche sul sito di Bambini a Bergamo.

 

(foto presa da http://webstorage.mediaon.it/media/2010/05/141806_517651_f14_9413916_medium.jpg)

Come d’incanto, Festival degli Artisti di Strada ad Ardesio

236393_654948_BILICO_TEA_11794949_medium.jpgL’ultimo week-end di Maggio, quello di sabato 26 e domenica 27, è da non perdere: c’è infatti un grande appuntamento in alta val Seriana, per la precisione ad Ardesio.

Qui la Pro Loco Ardesio organizza infatti la Terza edizione di Come d’incanto, il Festival degli Artisti di Strada che in solo 2 anni ha già raggiunto un vasto consenso ed una partecipazione di artisti e di pubblico di grande livello.

Come d’incanto è stato promosso dalla Pro Loco del paese con la direzione artistica della Compagnia Teatro Minimo di Ardesio.

Come d’Incanto è una grande attrazione soprattutto per le famiglie ed i bambini grazie ai suoi spettacoli ed al divertimento che genera.

In questa terza edizione i visitatori potranno ammirare ben 12 eventi, alcuni dei quali proposti da artisti di fama internazionale: clownerie, giocoleria, equilibrismo, magia, musica, mimo… il tutto incastonato nella splendida cornice delle strade e delle piazze Ardesio.

Tanti gli spettacoli, come già anticipato, ma di sicuro interesse sarà il numero proposto dal funambolo Andrea Loreni nella giornata di sabato 26 maggio alle ore 17:15.
Loreni si cimenterà ne La Grande Traversata, ovvero attraverserà il cielo di Ardesio su una fune d’acciaio tesa dal Borgo di Balatroni al campanile del Santuario della Madonna delle Grazie.

Loreni è detentore del record italiano di camminata in bilico su un cavo, quindi… tutti col naso all’insù!!!

In caso di maltempo, è prevista un’alternativa al coperto.

Ulteriori dettagli visitando il sito della ProLoco di Ardesio o mandando una email a info@prolocoardesio.it

 

 

(foto presa da http://webstorage.mediaon.it/media/2011/05/236393_654948_BILICO_TEA_11794949_medium.jpg)

Giocarteatro: il teatro non conosce mai crisi

giocarteatro-estate_articleimage.jpgHa preso il via il giorno 30 ottobre la nuova stagione di Giocarteatro, l’oramai tradizionale rassegna teatrale in dedicata ai bambini ed alle loro famiglie con spettacoli programmati presso il Teatro San Giorgio di Bergamo.

Giocarteatro giunge alla quinta edizione ed ogni anno è attesissima da bambini, genitori ed insegnanti per via dell’altissima qualità degli spettacoli proposti e le tematiche affrontate.
Giocarteatro ha una programmazione lunga e ricca: da fine ottobre 2011 fino a marzo 2012 si alternano una serie di spettacoli teatrali adatti ai bambini di tutte le età, con particolare attenzione ai più piccini.

Quest’anno i palcoscenici interessati da Giocarteatro sono ben 3: oltre al già citato Teatro San Giorgio infatti alcuni spettacoli andranno in scena al Teatro Qoelet ed al Teatro Sociale di città alta.

Per informazioni specifiche su prenotazioni, costi dei biglietti, locandine e spettacoli, consiglio vivamente di fare una capatina sui siti ufficiali di Teatro Prova e di Pandemonium Teatro, oppure su Bambini a Bergamo per avere una vista veloce di tutti gli spettacoli in programma con giorno, ora e luogo di programmazione.

Il teatro è una forma d’arte e di comunicazione che sembra non conoscere età, crisi, problemi, mode.
Va sempre alla grande ed è sempre apprezzato dai bambini di ogni generazione, anche perchè le compagnie teatrali che a loro si rivolgono sanno interpretarne al meglio aspettative e curiosità e gli spettacoli si mostrano sempre attraenti ed interessanti, per la gioia di piccoli e grandi.

La movida estiva anima le vie di Bergamo

Il secondo appuntamento con la Movida di Bergamo è fissato a domani sera, 7 luglio, e la serata si preannuncia un successo.

La prima movida estiva del 2011 si è tenuta la sera del 16 giugno e l’affluenza del pubblico giovane (e non) è stata davvero notevole.

Le vie del centro città si sono riempite di gente alla ricerca di spazi da vivere, per ripetere la meravigliosa ed azzeccatissima prima edizione della scorsa estate.

Bar a negozi aperti, animazione in strada, musica, spettacoli, intrattenimento e tanta gente e tante attività da fare in un centro città per una sera chiuso al traffico.

La movida bergamasca si ripeterà in altre 2 date: il 21 luglio e quindi l’1 settembre, quando oramai l’estate sarà alle spalle, un dolce ricordo da riporre nel cassetto della memoria non prima di aver goduto dell’ultima serata di movida in centro città.

Un plauso all’amministrazione comunale ed agli organizzatori di questo evento, Bergamo ha bisogno anche di questi momenti per tornare ad essere animata e viva.

Difficile annoiarsi con Bergamo Estate 2011!

bergamo_estate.jpgVediamo se qualcuno ha ancora il coraggio di affermare che durante l’estate Bergamo divanta una città deserta e senza vita.

Basta uno sguardo alle cifre dell’iniziativa denominata Bergamo Estate 2011 per rendersi conto che chi resta in città non avrà modo di annoiarsi, che sia un single, un giovane, una coppia con figli, un anziano.

Il programma di Bergamo Estate 2011 mette in campo un vero e proprio “esercito” di eventi: spettacoli teatrali per bambini, musica live per ragazzi e giovani, iniziative d’incontro per anziani, visite nei musei per gli appassionati d’arte, e poi spettacoli di danza, divertimento, gite, visite guidate, e tanto altro ancora.

Lo slogan di Bergamo Estate 2011 è “Vivi il meglio della città” e devo dire che lo slogan è azzeccato: Bergamo è una bella città, offre squarci di splendidi panorami e angoli storici e culturali di primo piano, ma anche tante occasioni di divertimento e possibilità di vivere al meglio il proprio tempo libero e Bergamo Estate 2011 raccoglie al meglio tutte queste potenzialità e le declina nelle iniziative che fanno parte del programma.

Bergamo Estate 2011 ha un suo sito internet ben fatto, accattivante nella grafica e ben strutturato per quel che riguarda l’offerta di eventi: si possono consultare infatti giorno per giorno oppure vedere raggruppati per gruppi di riferimento, quali le feste per ragazzi, le iniziative per i più piccoli, sport e tempo libero, musica e spettacolo, eventi nei quartieri e arte e cultura.

Cliccando sulla macro area si visualizzeranno a schermo tutti gli eventi di quel genere.

Un plauso all’amministrazione comunale e ai responsabili dell’organizzazione di questo evento, diventato oramai una piacevole abitudine nelle caldi estate bergamasche.

 

 

(foto presa da http://www.eventiesagre.it/images/upload/image/2011/vari/lombardia/giugno/bergamo_estate.jpg)

Magie al Borgo di Costa di Mezzate

AMBARADAN1.jpgGrande appuntamento nel week-end con Magie al Borgo, l’oramai celebre Festival internazionale d’Arte di Strada che ogni anno si tiene nella bella cornice delle strade di Costa di Mezzate.

L’appuntamento è per i giorni 15-16-17 aprile per una serie incredibile di appuntamenti adatti ad ogni età, gusto e divertimento.

Magie Al Borgo ha raggiungo negli anni una fama a livello internazionale grazie al coinvolgimento di artisti di strada che giungono a Costa di Mezzate da ogni parte del mondo.
Tanto per dare qualche numero, nei 3 giorni di Magie al Borgo saranno presenti ben 27 compagnie e 84 artisti per un totale di 27 spettacoli con 73 repliche, numeri di tutto rispetto anche se il numero quantitativo non può rendere al meglio quello che è l’aspetto qualitativo, altrettanto consistente.

Circo, musica, teatro di strada, saltimbanchi, comici, il tutto per ricreare una sorta di magia che, nell’antico borgo di Costa di Mezzate, assume un valore e crea una atmosfera di grandissimo impatto e coinvolgimento.

La manifestazione comincia venerdì 15 in serata, alle ore 20:00, con l’esibizione dei primi spettacoli e prosegue poi sabato 16 e domenica 17 con altri spettacoli di diverso tipo.

L’ingresso a tutti gli spettacoli è chiaramente libero quindi… non resta che andare a Costa di Mezzate e gustare alla grande di questa 3 giorni di altissimo livello, sicuri di trovare tanta arte e tanto divertimento.

sito web www.magiealborgo.blogspot.com

Lilliput 2011, il villaggio creativo

Lilliput%20Bergamo%202005%20-%2043.jpgIl Polo fieristico di via Lunga ospita anche quest’anno la fiera dedicata agli operatori del mondo dell’infanzia, l’oramai immancabile Lilliput – Il villaggio creativo.

L’edizione 2011 si annuncia ricca di tantissimi eventi ed appuntamenti all’interno ed all’esterno dei padiglion della fiera: giochi, sport, letture, spettacoli, laboratori, e tanto spazio alla creatività ed al divertimento per i bambini che parteciperanno a Lilliput .

La durata della manifestazione è di 4 giorni, divisa in 2 blocchi: il 14 ed il 15 aprile Lilliput sarà dedicato esclusivamente alle scolaresche, il 16 e 17 aprile alle famiglie ed ai “privati”.

Il successo di Lilliput è un fenomeno costante e crescente nel corso degli anni.
Giunta alla sua ottava edizione, l’evento ideato da Ente Fiera Promoberg e dedicato al mondo dei bambini dai 3 ai 12 anni offre ai visitatori un simil-paese dei balocchi: per i bambini muoversi all’interno dei capannoni di Via Lunga è compiere un percorso attraverso un mondo di divertimento, scoperte, studio, arte, musica.

Diverse anche le attività parallele tra le quali citiamo le premiazioni del concorso “Cartolandia“, anche questa diventata una bella abitudine durante lo svolgimento di Lilliput.

Lilliput ha anche un suo gruppo su Facebook, per restare sempre aggiornati durante tutto il corso dell’anno.

 

 

(foto presa da http://www.marcoingegno.it/wordpress/wp-content/gallery/miur-2006-lilliput-bergamo/Lilliput%20Bergamo%202005%20-%2043.jpg)