Luci spente nell’Ora della Terra

512e25b756e40c17c6359512.jpgL’Ora della Terra torna sabato 23 MARZO dalle 20:30 alle 21:30, un evento che ha un impatto globale e che porta con sè un messaggio carico di speranza e fiducia nel futuro.

L’Ora della Terra prevede lo spegnimento delle luci nella fascia oraria riportata, creando momenti unici grazie al fatto che monumenti, paesaggi, strade, piazze assumono per qualche minuto un aspetto totalmente nuovo, sconosciuto, ma non per questo meno affascinante.

L’obiettivo dell’Ora della Terra è quello di richiamare l’attenzione sulla necessità di intervenire contro il riscaldamento globale mediante un gesto semplice ma concreto: spegnere la luce per 1 ora nel giorno e nell’ora stabilita.

Il risparmio energetico ha infatti come effetto diretto quello di generare minori emissioni di anidride carbonica, che è la principale responsabile dei famigerati gas serra.
 
L’evento punta anche alla riduzione dell’inquinamento luminoso e nel 2008 è coinciso con l’inizio della National Dark Sky Week (settimana nazionale del cielo buio) negli Stati Uniti.
 
Nelle scorse edizioni parteciparono all’Ora della Terra migliaia di città e milioni di persone, nel nostro piccolo ognuno di noi può rendere importante questa ora grazie al proprio contributo.

 

(foto presa da http://2night.s3.amazonaws.com/pics/articles/cropped/554×260/982/512e25b756e40c17c6359512.jpg)

Luci spente nell’Ora della Terraultima modifica: 2013-03-18T19:21:00+00:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento